Covid, vacciniamoci informati: i tre vaccini finora autorizzati, le fasi della campagna vaccinale e le risposte alle FAQ più frequenti Le infografiche

computer

TORINO – Covid, vacciniamoci informati: i vaccini finora autorizzati, le fasi della campagna vaccinale e le risposte alle FAQ più frequenti. Fonti: info.vaccinicovid.gov.itwww.iss.it/covid19-faqwww.aifa.gov.it

Dopo quanto sono protetto una volta vaccinato?

L’efficacia riscontrata dagli studi clinici si riferisce ad alcuni giorni dopo la seconda dose. Sebbene anche dopo la prima dose è verosimile che ci sia una certa protezione dal virus, questa non è immediata, ma si sviluppa progressivamente dopo almeno 7-14 giorni dall’iniezione. La seconda dose del vaccino ha il compito di rinforzarla e renderla più prolungata.

Quanto dura la protezione dei vaccini?

La durata della protezione non è ancora definita con certezza perché il periodo di osservazione è stato necessariamente di pochi mesi. Le conoscenze sugli altri tipi di Coronavirus indicano che la protezione dovrebbe essere di almeno 9-12 mesi.

I vaccini sono sicuri, visto che sono stati approvati così velocemente?

I test effettuati sono gli stessi di tutti gli altri farmaci e vaccini già approvati in precedenza. In Europa si è riusciti a velocizzare l’iter grazie alle maggiori risorse a disposizione. È stato adottato un sistema di revisione che esamina i risultati delle sperimentazioni man mano che arrivano e non in blocco alla fine.

Chi ha allergie può fare il vaccino?

Sì, non ci sono controindicazioni specifiche. È opportuno se la prima somministrazione avviene in ambiente protetto.

Quali sono gli effetti collaterali?

Come tutti i vaccini anche quelli contro il Sars-Cov-2 possono dare effetti indesiderati. Nel corso della sperimentazione sono state riscontrate le reazioni comuni, già viste in altre vaccinazioni. In tutti i paesi che hanno adottato il vaccino, Italia compresa, c’è comunque un sistema di sorveglianza che raccoglie le segnalazioni.

Sarà obbligatorio vaccinarsi?

Al momento non c’è l’obbligatorietà della vaccinazione. Nel corso della campagna sarà valutato il tasso di adesione dei cittadini.

Quanto costa la vaccinazione?

La vaccinazione è gratuita per tutti.

È possibile vaccinarsi privatamente a pagamento?

No, i vaccini disponibili attualmente saranno utilizzati soltanto nei presidi definiti dal Piano vaccini e non saranno disponibili nelle farmacie o nel mercato privato. È altamente sconsigliato cercare di procurarsi il vaccino per vie alternative o su internet. Questi canali non danno nessuna garanzia sulla qualità del prodotto, che potrebbe essere, oltre che inefficace, pericoloso per la salute.

Una volta fatto il vaccino posso tornare alla vita di prima della pandemia?

Secondo i test effettuati finora la protezione dura alcuni mesi, bisognerà aspettare periodi di osservazione più lunghi per capire se una vaccinazione sarà sufficiente per più anni o servirà ripeterla. Non è ancora chiaro se il vaccino protegge solo dalla malattia o impedisce anche l’infezione. Almeno in un primo momento anche chi è vaccinato dovrebbe mantenere alcune misure di protezione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!