Crea sito

Ritrovato dal Soccorso Alpino il corpo senza vita di un pastore di Forno di Coazze Era uscito nel pomeriggio per pascolare le capre e non aveva più fatto ritorno a casa

COAZZE – Si sono concluse intorno alle 02,30 della scorsa notte le ricerche di un margaro di 68 anni che non aveva fatto rientro alla sua abitazione a Forno di Coazze.

Il pastore era uscito nel pomeriggio per pascolare le capre, ma probabilmente è stato colto da un malore ed è morto nel bosco a poche centinaia di metri da casa. Intorno alle 17,00 di ieri, i parenti, vedendo rientrare le capre senza di lui, sono saliti a cercarlo ed hanno dato l’allarme al 112.

Gli uomini del Soccorso Alpino della stazione Valsangone hanno impostato e coordinato le ricerche insieme con Vigili del Fuoco. Sono intervenute anche le unità cinofile di entrambi i corpi. Intorno a mezzanotte una squadra del CNSAS ha trovato il cadavere. Dopo la constatazione del medico legale, alla presenza dei Carabinieri di Giaveno, la salma è stata trasportata a valle e trasferita alle camere mortuarie dell’ospedale di Rivoli.