Crea sito

Il Coro Subalpino di Torino, diretto dal valsusino Federico Cantore, ha partecipato al 22° Festival Corale dell’Alta Val Pusteria Alla manifestazione, che si è svolta dal 21 al 23 giugno, hanno partecipato 80 cori di diverse nazioni

SAN DIDERO – Dal 21 al 23 giugno 2019, in occasione del 22° Festival Corale dell’Alta Val Pusteria, splendida valle situata tra l’Alto Adige e il Tirolo Orientale, il Coro Subalpino di Torino, diretto dal valsusino Federico Cantore, è stato impegnato in una serie di esibizioni che lo hanno reso parte integrante di un quadro musicale molto suggestivo e ricco, composto da 80 cori provenienti da oltre 10 diverse nazioni. Più di 3000 voci si sono riunite in varie località per portare i loro canti, condividendoli in nome di quell’amicizia che solo la musica è in grado di generare.

UN’ESPERIENZA ASSOLUTAMENTE POSITIVA PER IL CORO SUBALPINO

Un’esperienza assolutamente positiva afferma Federico Cantoreche è servita anzitutto per cementare ulteriormente la bella unione che già esiste all’interno del nostro gruppo. In secondo luogo ha voluto ricordare a tutti noi che, nella vita di chi ama e crede in qualcosa, la gioia del donare è importante allo stesso modo del piacere di ricevere: nessuna delle due cose può esistere senza l’altra. Aggiungiamo il fatto che questi tre giorni ci hanno anche permesso di stringere delle belle e piacevoli amicizie, che potranno sicuramente rappresentare altrettante belle occasioni di condivisione nel futuro. Avanti così, coro!”.

SABATO 6 LUGLIO IL CORO SUBALPINO CANTERÀ A TORRE PELLICE

Il Coro Subalpino, prima della pausa estiva, sarà impegnato sabato 6 luglio a Torre Pellice nella 29ª rassegna di canto di ispirazione popolare, organizzata dal Coro Valpellice diretto da Ugo Cismondi e ospitante, oltre allo stesso Coro Subalpino, il Coro Monti Verdi di Tirano (SO). Le esibizioni si terranno all’interno del Tempio Valdese alle ore 21,00.