Condove: Melissa Vinci si aggiudica il primo premio del concorso presepi della Parrocchia Tantissimi i partecipanti in questa edizione web

CONDOVE – Sono terminate le operazioni di voto del Concorso presepi organizzato dalla Parrocchia di san Pietro in Vincoli di Condove. La giuria composta dai rappresentanti dei vari gruppi parrocchiali ha compilato una tabella associando al numero del presepio. Questo corredato di foto un voto da 1 a 10. La somma dei punteggi ha decretato un primo, secondo e terzo posto. Ecco a voi i nomi dei partecipanti che ringraziamo di aver aderito a questa prima edizione del concorso e a cui facciamo i complimenti per la dedizione, l’attenzione e l’impegno nella rappresentazione della nascita di Gesù. Alotto Franco, Ballarin Tatiana, Bellosio Deborah, Bellosio Maria Teresa, Borroni Emma e Bossio Margherita. Poi: Bracotti Beatrice, Camurani Manuela, Cancellara Patrizia, Carraro Gemma, Casa Di Riposo Perodo Bauchiero, Chiaberto Giovanna, Cordola Giulia. Infine: Croce Maria, Giorda Enrico, Giovinazzo Alessia, Griselin Paola, Leccese Emiliano, Virginia Marchesini Gabriella, Maritano Giorgio.

I VINCITORI

Hanno anche partecipato: Nicolas Andrea, Nurisso Sabrina, Pilotto Adelchi, Riva Paolo, Rocci Erika, Senor Piero, Tomalino Piergiorgio, Vercellino Claudia, Verre Giuseppe e Vinci Melissa. Ed ecco a voi i tre primi classificati: Prima Melissa Vinci con 73 punti, seconda la Casa Di Riposo Perodo Bauchiero con 71 punti. Terza Beatrice Bracotti con 68 punti. Gli organizzatori della Parrocchia di Condove spiegano. “Complimenti a tutti! Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione + un calendario gentilmente offerto dagli Amici Chiesa di San Rocco I vincitori riceveranno attestato di merito insieme al premio. Verranno inoltrate mail per ulteriori indicazioni in merito al ritiro di attestati e premi“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!