Crea sito

Condove: in distribuzione le mascherine della Regione Piemonte Si tratta di mascherine lavabili più volte imbustate singolarmente

SUSA – A Condove sono in distribuzione le mascherine della Regione Piemonte. Alla fine della scorsa settimana sono infatti arrivate le mascherine da distribuire tra i cittadini residenti. Nelle scorse settimane erano state distribuite le mascherine che l’amministrazione era riuscita a reperire a tutti i soggetti ultrasettantenni. Alle persone in isolamento e a quelle affette da patologie a rischio. La Protezione Civile si è resa disponibili alla consegna delle mascherine ricevute nei giorni scorsi dalla Regione Piemonte. A tutti i cittadini residenti in paese e nelle frazioni. Si tratta di mascherine lavabili più volte, imbustate singolarmente e contenenti le indicazioni per l’uso e il lavaggio. A proposito delle mascherine si sottolinea come l’uso continui ad essere obbligatorio e l’ultimo Decreto della Regione Piemonte conferma le seguenti disposizioni. L’obbligo di utilizzare idonee protezioni delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto. I luoghi e le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza

NELLE BUCHE DELLE LETTERE

Nei prossimi giorni pertanto i cittadini di Condove e delle sue frazioni troveranno nelle buche le mascherine in numero corrispondente ai componenti del nucleo familiare. Chi non dovesse riceverle può segnalarlo agli uffici della Polizia Municipale. Gli spostamenti: dal 18 maggio ci si potrà muovere liberamente all’interno della propria Regione, senza autocertificazione. Salvo disposizioni più restrittive per aree specifiche in cui sarà rilevato un maggiore rischio di contagio. Fino al 2 giugno ci si potrà muovere da una Regione all’altra solo per motivi di lavoro, salute o assoluta urgenza. Dal 3 giugno potrebbe tornare possibile spostarsi liberamente tra Regioni diverse. Ma dovrà essere valutato e dipenderà dai nuovi dati sull’epidemia, che potrebbero richiedere provvedimenti specifici e più restrittivi per certe aree. Dal 3 giugno sarà possibile muoversi da e per l’estero.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!