Claviere: le Red Rebels Extinction Rebellion sulle piste da sci contro l’emergenza climatica

(foto Matteo Triggiani)

CLAVIERE – Claviere: le Red Rebels Extinction Rebellion sulle piste da sci contro l’emergenza climatica.

A CLAVIERE MANIFESTAZIONE DELLE RED REBELS

Manifestazione pacifica a Claviere sulla piste da sci del gruppo Red Rebels Extinction Rebellion. Spiegano gli organizzatori. “Abbiamo voluto dare un messaggio come Red Rebels sulle piste di Claviere, al confine tra Italia e Francia. È proprio da questa frontiera che hanno iniziato il loro cammino, per raggiungere gli impianti di risalita delle piste da sci. Per qualche attimo hanno distolto l’attenzione degli sciatori dal bianco del manto nevoso per portarlo sul rosso dei loro abiti. Rosso come il sangue che accomuna tutte le creature, rosso come l’allarme che da anni viene lanciato dalla comunità scientifica.

In questi ultimi due anni, il territorio piemontese è stato duramente colpito dai drammatici effetti di questa crisi. La mancanza di neve ha infatti portato pesanti conseguenze sulla vita delle comunità montane, le quali dipendono ormai dal turismo e dagli sport invernali. Una situazione drammatica, che non conosce confini e che colpisce pesantemente i Paesi da entrambi i lati della frontiera. Extinction Rebellion torna quindi tra le montagne piemontesi, per ricordarci che l’innalzamento delle temperature sta mettendo in ginocchi tutti gli ecosistemi terrestri, al di là dei confini immaginari tracciati dagli esseri umani.

DA LONDRA A TORINO

Il gruppo è stato fondato a Londra nel 2019. Red Rebels Brigade è un gruppo internazionale utilizza il linguaggio della performance teatrale per sostenere i movimenti ambientalisti, portando nelle strade, nelle architetture e negli spazi pubblici spettacoli di potente effetto, allo scopo di coinvolgere il pubblico e renderlo consapevole della rapidità dei cambiamenti climatici.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.