Chiusa di San Michele si dimentica del Giorno del Ricordo, l’opposizione “Grave mancanza istituzionale” Una scelta politica che ha lasciato interdetti e sconcertati i consiglieri dell'opposizione

CHIUSA DI SAN MICHELE – In tutti i comuni d’Italia, anche in web così da rispettare le norme anti Covid, s’è organizzato un messaggio per il Giorno del Ricordo. A Susa e Borgone in web, a Condove il sindaco si è recato al Cimitero Comunale ad esempio. Ad Alpignano è stata inaugurata una panchina blu nella piazza maggiore. Da Sant’Antonino il messaggio è arrivato con la voce del sindaco che ha ricordato l’esodo, lo sterminio, le vittime italiane del comunismo. Tutti hanno lasciato un segno, perchè come ha ricordato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella “la memoria è parte integrante della nostra Patria, nessuno deve dimenticare“. A Chiusa di San Michele non è stato organizzato nulla. Il 10 febbraio è passato nel silenzio. Ieri, “Il Giorno del Ricordo” giornata istituita con la  legge nel 2004, approvata a larga maggioranza dal Parlamento, alla Chiusa non c’è stata menzione.

UNA SCELTA POLITICA

Una scelta politica che ha lasciato interdetti e sconcertati i consiglieri dell’opposizione. Dichiarano il consigliere Alessia Leuzzi, il capogruppo Riccardo Cantore e il consigliere Loris Pugliese. “Per il Giorno del Ricordo è favorita, da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende. Spiace vedere come l’attuale amministrazione non abbia minimamente preso in considerazione questa ricorrenza, non menzionandola nè sul sito del Comune, nè sulla propria pagina Facebook. Questa  giornata è stata istituita per conservare e rinnovare la tragedia che hanno vissuto migliaia di italiani, e non solo, gettati nelle foibe, e dell’esodo di istriani, fiumani e dalmati obbligati a lasciare le loro terre”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.