Chiusa di San Michele, la sottoscrizione di solidarietà per il Panificio “El Pan Paulin”, distrutto da un incendio a luglio, ha raccolto un importante aiuto

CHIUSA DI SAN MICHELE – A Chiusa di San Michele era stata aperta una sottoscrizione di solidarietà per il Panificio “El Pan Paulin” distrutto in un incendio il 29 luglio scorso. Oggi il  parroco di Chiusa di San Michele, don Romeo Zuppa, ha comunicato che con la sottoscrizione sono stati raccolti € 5.065, che sono già stati consegnati al titolare del panificio di Chiusa di San Michele. A suo tempo era intervenuto anche il Comune di Chiusa di San Michele che scriveva: “L’amministrazione comunale fa propria e sostiene la sottoscrizione promossa dalla Caritas parrocchiale per dare una mano a Paolo Vair, in seguito ai danni subiti per l’incendio della sua panetteria lo scorso 29 luglio. Invitiamo tutti a contribuire con generosità, nello spirito di condivisione e solidarietà che ha sempre caratterizzato i chiusini“.

LA SOTTOSCRIZIONE DI SOLIDARIETÀ

Ai concittadini di Chiusa di San Michele. Cari concittadini, la notizia dell’incendio che ha gravemente danneggiato il Panificio “El Pan Paulin” di Vair Paolo ha amareggiato tutto il nostro paese. Sia per la stima che abbiamo per questa persona, sia per il servizio quanto mai apprezzato che svolge da molti anni per la nostra comunità.  Ora il danno subito è ingente e l’Assicurazione in parte risarcirà, ma per ripristinare l’ambiente di lavoro, il “pastino”, e il negozio della vendita, il buon Paulin si trova in difficoltà. Pertanto abbiamo sentito il dovere di dargli una mano in questo difficile frangente.

Proponiamo di attuare questa sottoscrizione di solidarietà perché possa presto riprendere la sua attività a servizio della nostra comunità. Chi ne ha la possibilità e lo vorrà potrà versare il proprio contributo sul conto corrente intestato alla Parrocchia San Pietro Apostolo IT 19 N 03268 68720 001893342670 con la causale “Caritas, fondo solidarietà Panificio Paulin”. Oppure rivolgendosi, negli orari di apertura, all’Ufficio Parrocchiale che rilascerà regolare ricevuta del contributo ricevuto. Ringraziando quanti potranno esprimere concretamente la propria solidarietà, sentendoci quanto mai uniti, “tutti nella stessa barca”, saluto cordialmente a nome della Caritas. Don Romeo Zuppa, amministratore parrocchiale“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.