Cesana: terzo appuntamento web sul Forte dello Chaberton Lunedì 5 maggio alle ore 21

Guardia Alpina alla FrontieraGuardia Alpina alla Frontiera

CESANA – “Dei sacri confini guardia sicura” è il titolo della terza conferenza web sul Forte dello Chaberton. Il Titano ai tempi della Guardia alla Frontiera con Fabrizio Coniglio e Davide Corona. Dopo l’opera, gli uomini. E’ con questo proposito che Fabrizio Coniglio e Davide Corona, moderati come di consueto da Emanuele Mugnaini, condurranno il terzo, ed ultimo appuntamento. Un primo ciclo di dirette streaming incentrate sulla  storia del “Forte delle Nuvole”. Nel corso della diretta verranno presentate ed illustrate la storia, l’organizzazione. Anche le operazioni di questo particolare corpo dalla vita molto breve. Appena nove anni, del Regio Esercito che nel corso degli anni ‘30. Venne appositamente costituito con il compito di attivare e presidiare  le opere militari del poderoso sistema difensivo del “Vallo Alpino”. Tra cui la 515ª batteria del forte Chaberton con base a Cesana.

LA GUARDIA ALPINA ALLA FRONTIERA

Parallelamente l’attenzione verrà concentrata sull’apporto allo sforzo bellico che la città di Torino seppe fornire attraverso l’intensa attività dei suoi presidi militari. Primi fra tutti il Regio Arsenale, la Regia Accademia Militare di Artiglieria e Genio e l’Opificio e del comparto automobilistico degli stabilimenti FIAT. Di questo importante contributo ne giovò anche il presidio dello Chaberton. Arroccato all’alto dei suoi  3.131 metri per il quale si dovette provvedere. Come per tutti gli altri reparti confinari, ad un  efficiente e puntuale piano di rifornimento e sostentamento che permetteva agli artiglieri di poter vivere. Operare e combattere in  piena autonomia, nonostante le difficoltà legate al terreno ed all’elevata altitudine.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!