Caprie: i volontari della Biblioteca Brunetto consegnano i libri alla scuole del paese Nell'ambito del progetto “La biblioteca incontra la scuola”

Biblioteca di Caprie

CAPRIE – Alcuni rappresentanti dell’Amministrazione di Caprie e dei volontari della Biblioteca Brunetto hanno consegnato due scatole colme di libri alla Scuola dell’Infanzia e alla Primaria. Nell’ambito del progetto “La biblioteca incontra la scuola” i libri acquistati dal Comune per la Biblioteca saranno lasciati in deposito alle scuole. In questo modo tutti i bambini potranno usufruirne, con la speranza di suscitare curiosità, amore e rispetto per i libri.

LA BIBLIOTECA DI CAPRIE

Da sempre l’Amministrazione comunale di Caprie cura il rapporto con le scuole attraverso il servizio e l’operato della biblioteca in quanto fonte di crescita e veicolo di informazioni. È bello immaginare la biblioteca come “la piazza del paese”, un luogo generativo dove si creano reti e sinergie, in cui si vivono nuove dimensioni sociali e relazionali. Un grazie speciale ai volontari che hanno organizzato anche aperture straordinarie della biblioteca per poter accogliere gli alunni delle scuole.

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.