Buttigliera Alta: un progetto del Servizio Civile Universale L’ambito di azione è il monitoraggio ambientale

BUTTIGLIERA ALTA – L’Amministrazione Comunale di Buttigliera Alta, in partnership con Anci Lombardia, offre la possibilità di partecipare a un progetto del Servizio Civile Universale. Mettendo a disposizione dei giovani tra i 18 e i 28 anni. Un’occasione di crescita professionale e personale, stimolante e arricchente dal punto di vista curriculare.

UN BANDO NEL SETTORE DELLA TUTELA AMBIENTALE

L’ambito di azione è il monitoraggio ambientale, nello specifico il ciclo dei rifiuti, affiancando l’Ufficio Ambiente nella raccolta ed elaborazione dei dati sui conferimenti e la differenziazione. Poi il monitoraggio del territorio; il supporto alle attività di sportello e la preparazione di materiale informativo. Interventi di educazione e sensibilizzazione ambientale della popolazione.  Quindi l’attività ha la durata di un anno, per un impegno di 25 ore settimanali. Con un contributo mensile di 439,5€ a cui si affianca la formazione generale e specifica e il rilascio di un attestato di partecipazione. Poi con certificazione delle competenze.

SERVIZIO CIVILE

Le domande di partecipazione devono pervenire, entro le 14 dell’8 febbraio, sul sito www.serviziocivile.gov.it. Informazioni all’Ufficio Politiche Giovanili del Comune (0119329310, scuola@comune.buttiglieraalta.to.it). Quindi. “Da oltre un anno, siamo alla ricerca di una linea progettuale che ci consenta di dare a un giovane l’opportunità di affiancare i nostri Uffici nel monitoraggio dei dati sul conferimento e la differenziazione sul nostro territorio”. Spiega l’Assessore alle Politiche Ambientali, Mauro Usseglio Min. “Un intervento molto utile, con l’obiettivo finale di ottimizzazione il servizio di raccolta, a vantaggio dell’ambiente”. “Un’opportunità importante, che consente a un giovane di partecipare alla vita della sua comunità e contribuire al suo miglioramento. Essere parte, per un anno, di un’organizzazione stimolante, in grado di arricchirlo umanamente e professionalmente. Poi collaborare attivamente a fianco di professionisti dei diversi settori”. Riprende l’Assessore alle Politiche Giovanili, Chiara Giaccone.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!