Buttigliera Alta: donna cinquantenne trovata cadavere nel bosco Si pensa ad un suicidio

BUTTIGLIERA ALTA – A Buttigliera Alta, nei boschi nella frazione Cornaglio, tra Avigliana e Buttigliera Alta, è stato trovato il cadavere di una donna di 54 anni. Le ricerche sono cominciate questa mattina dopo l’allarme dato dalla famiglia per il mancato rientro nella notte della congiunta. Hanno partecipato alle ricerche le squadre dei Vigili del Fuoco di Avigliana e Torino, con i Carabinieri di diverse Stazioni dell’area.

LE MOLTE ATTIVITA’ DEI CARABINIERI

I Carabinieri possono essere contattati con il numero unico di emergenza 112 in numerosi casi. Infatti hanno molti compiti che quotidianamente vengono messi al servizio dei cittadini. I Carabinieri offrono assistenza ai comandi e alle unità militari impegnati in attività istituzionali nel territorio nazionale. Garantiscono la sicurezza del personale civile dell’amministrazione della difesa. Anche delle persone fisiche impegnate nello svolgimento delle attività dello stato. L’Arma dei Carabinieri è anche una struttura operativa nazionale di protezione civile. Quindi presta soccorso alle popolazioni dopo eventi calamitosi. I Carabinieri contribuiscono anche ai servizi di polizia stradale sulla viabilità ordinaria.

IL COORDINAMENTO DELLE SQUADRE DEI VIGILI DEL FUOCO

L’intervento di soccorso dei Vigili del Fuoco è sempre gratuito. Possono essere chiamati al 112 per il soccorso tecnico urgente o per segnalare e richiedere interventi in caso di incendi, incidenti, fughe di gas, allagamenti, presenza di materiali radioattivi e chimici. I Vigili del Fuoco intervengono anche in caso di annidamenti pericolosi di insetti come vespe e calabroni o di rettili oppure recupero di animali vivi in situazione di difficoltà. L’intervento di soccorso dei Vigili del Fuoco è attivo 24 ore su 24. Il soccorso tecnico urgente è effettuato da squadre operative presenti in tutto il territorio nazionale. Il personale operativo opera con mezzi e strumenti che sono presenti nei distaccamenti. Tutti i mezzi sono dotati di apparati ricetrasmittenti di ultima generazione in grado di coprire anche aree non servite dal servizio GSM e di apparati di segnalazione ottica e acustica per gli interventi effettuati con urgenza. A coordinare le attività di soccorso di una singola squadra vi è un caposquadra. Questo gestisce gli uomini sullo scenario dell’evento e li coordina per ottimizzare le risorse e i tempi. Al fianco dei vigili operano inoltre una serie di figure professionali, quali ingegneri e architetti, inquadrate nel ruolo tecnico antincendi.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!