Bussoleno: domenica 6 febbraio torna la “Via dell’Usato”, l’edizione 140 dal 2009

BUSSOLENO – Domenica 6 febbraio viene proposta a Bussoleno la 134° edizione della “Via dell’Usato”. Il mercatino di antichità e collezionismo. Appuntamento dopo lo stop imposto dall’emergenza Coronavirus con la ripresa del tradizionale appuntamento con il mercatino. Si svolge a Bussoleno dal 2009 tutte le prime domeniche del mese. Un ritorno importante, reso possibile grazie all’adozione delle misure richieste dalle prescrizioni relative al distanziamento e alla sicurezza. Ci sarà il distanziamento dei banchi ed i visitatori potranno girare liberamente alla ricerca dell’affare del giorno. Come sempre ampi parcheggi nelle vicinanze, soprattutto in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Per iscrizioni e ulteriori informazioni rivolgersi al presidente dell’Associazione Centro Storico da Corrado Fazzari al numero 347.9624295 oppure presso la vicepresidente Vittoria Sità al numero 347.7382163.

Bussoleno ospita la “Via dell’Usato”, un’occasione per rimettere in circolo oggetti che andrebbero buttati. Un mercatino sostenibile dell’usato e di oggetti d’occasione tra privati dove tutti possono svuotare armadi e cantine. Poi vendere oggetti di cui ci si vuole liberare ma che possono servire a qualcun altro. Sarà un’atmosfera che ricorda Portobello Road, Saint Denis o Porta Portese. Oltre a fare acquisti a prezzi vantaggiosi ci si può fermare al bar per un caffè e una fetta di torta.

I MERCATINO DELLE PULCI

I visitatori potranno trovare una trentina di bancarelle dove curiosare e acquistare oggetti di ogni genere e che possono anche essere trasformati, riparati ed avere un altro riutilizzo. Il Mercato delle Pulci è nato dall’esigenza di diffondere la pratica del riuso degli oggetti salvandoli dalla dismissione e dalla discarica e da quest’anno. Vedere esposte delle cose che ci ricordano i nostri avi, oppure che non abbiamo mai visto prima, crea un collegamento al passato che ai giorni nostri si sta affievolendo, soprattutto per le generazioni giovani. Grazie ai mercatini del riuso c’è stato un recupero di 23 mila tonnellate di oggetti che hanno portato ad un risparmio di 100 mila tonnellate di gas serra.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.