Bussoleno: arriva il teatro in casa con uno speciale visore Primo appuntamento con il teatro virtuale di Elio Germano

BUSSOLENO – Venerdì 26 febbraio, grazie alle competenze messe in campo da Piemonte dal Vivo  e alla collaborazione con il Valsusa Film Fest e la libreria La Città del Sole di Bussoleno il teatro entra in casa. I cittadini della Valsusa possono assistere, nel momento in cui le sale teatrali sono chiuse, ad un’opera di elevato profilo culturale. Direttamente da casa tramite degli speciali visori. Il noleggio del visore con spettacolo ha un costo di 10 euro. E’ necessario avere con sé copia di un documento di riconoscimento. Per prenotarlo è necessario scrivere a segreteriavalsusafilmfest@gmail.com. Il ritiro e la consegna avvengono presso la libreria La Città del Sole in Via Walter Fontan a Bussoleno venerdì e sabato dalle 9 alle 12.30  e dalle 16 alle 19. Per ulteriori informazioni si può contattare il numero 335.5316492. Il visore va riconsegnato in modo tassativo entro il giorno successivo presso la libreria.

IL PROGETTO

Un progetto diffuso in tutto il Piemonte nel momento in cui la pandemia in corso obbliga le persone al distanziamento, una sfida per la Fondazione Piemonte dal Vivo, quella di assolvere al suo ruolo di cerniera tra artisti e pubblico, rendendo possibili le condizioni per la celebrazione del rito teatrale pur nel contesto complesso in cui ci troviamo.  Il progetto speciale Segnale d’allarme – Smart Watching è la trasposizione in un film in realtà virtuale de La mia battaglia, testo scritto da Elio Germano e Chiara Lagani. Interpretato dallo stesso Germano, che ne ha curato la regia insieme a Omar Rashid, è al contempo teatro, cinema ed esperienza in realtà virtuale.

LA SERATA

Una serata unica direttamente dal proprio salotto, con uno spettacolo disturbante, pensato per scuotere le coscienze e per tenere alta la tensione come se si fosse seduti in prima fila ma direttamente dal proprio appartamento. Con la visione a 360° e le cuffie, lo spettatore ha la sensazione di trovarsi in teatro, di essere in compagnia di altri spettatori, sentendo l’energia della sala teatrale e cercando lo sguardo di chi gli è seduto accanto, perfino i gesti. Grazie alla realtà virtuale si avrà la sensazione di essere davvero seduti a teatro per assistere allo spettacolo di Elio Germano. Il ritiro e la consegna dei visori, sanificati con raggi ultravioletti, avvengono in massima sicurezza e secondo tutti i protocolli di sanificazione. Dopo l’uso, i visori devono essere riconsegnati e, previa adeguata sanificazione, saranno pronti per raggiungere le case di altri spettatori.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale You Tube L’Agenda.