Borsa di oggi 3 marzo: Tim chiude il 2021 in rosso di 8,7 mld Niente dividendo, su Kkr prima analisi advisor

MILANO – Borsa di oggi 3 marzo. Piazza Affari chiude in calo del 2,35% a 23.959 punti. Il Dow Jones scende dello 0,3% e quello sull’S&P 500 dello 0,4%. Il Nasdaq Composite cede l’1,1%. Sul fronte materie prime il petrolio ha toccato nuovi massimi con Brent a 120 dollari.

TIM

Tim chiude il 2021 con un rosso di “8,7 miliardi” dopo la svalutazione dell’avviamento domestico per 4,1 miliardi di euro e lo stralcio pari a 3,8 miliardi di euro, da parte della capogruppo delle attività per imposte anticipate”. Lo si legge in una nota del gruppo che ha approvato i conti dell’anno. Il Consiglio di Amministrazione ha proposto all’assemblea di non distribuire dividendi.  Il Cda, che non ha preso decisioni su Kkr inviando però il dossier agli advisor, ha approvato il nuovo piano industriale di Tim al 2024 che “avvia un percorso di trasformazione basato sulla creazione di distintelegal entities, netco e servco (consumer, enteprise e Tim Brasil), superando il modello di integrazione verticale“. Il cda che ha dato mandato all’amministratore delegato Pietro Labriola di sviluppare il progetto esecutivo di riorganizzazione che verrà presentato entro la semestrale. Già con l’attuale configurazione invece Tim prevede nel triennio “una leggera crescita dei ricavi da servizi e la stabilizzazione dell’ebitda“.

BORSA ITALIANA (Milano)

BORSA AMERICA NORD (NYSE)

BORSA SVIZZERA

LA COMMISSIONE EUROPEA

La Commissione Europea ha presentato una nuova strategia per promuovere un sistema economico e finanziario dell’UE. Aperto, forte e resiliente per gli anni a venire. L’obiettivo è consentire all’Europa di svolgere un ruolo di primo piano nella governance economica mondiale. Quindi proteggendo nel contempo l’UE da pratiche sleali e abusive. Esso va di pari passo con l’impegno dell’Unione a favore di un’economia mondiale più resiliente e aperta, mercati finanziari internazionali ben funzionanti e un sistema multilaterale basato su regole. La nuova strategia è in linea con l’ambizione geopolitica e fa seguito alla comunicazione della Commissione del maggio 2020. “Il momento dell’Europa: riparare e preparare per la prossima generazione”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.