Borgone: l’elezioni della Pro Loco portano un nuovo presidente Eletto il direttivo adesso le cariche

Borgone Pro LocoBorgone Pro Loco

BORGONE – Si è svolto domenica lo scrutinio degli eletti nel nuovo direttivo della Pro Loco di Borgone. Adesso si attende la prima riunione per sapere chi sarà il presidente e le altre cariche sociali. Comunque vada sarà sicuramente un cambiamento con un nuovo presidente.  Nel nuovo direttivo entrano Marta Berta, Giuseppe Cugno, Bruno de Blasi, Alessia Di Fraia, Francesco Feroldi, Andrea Girad, Carla Giudarini, Paolo Macaluso, Gigi Masucci, Edoardo Pagliero, Fabio Raveraria, Simona Tognin e Erika Zomer. Il più votato è stato Francesco Feroldi poi la Tognin e la Berta. Per alcuni una riconferma per latri un nuovo impegno per Borgone. Dal gruppo c’è l’idea di riprendere appena possibile l’animazione sfuggita quest’anno per la pandemia. Si  parla di una collaborazione attiva con le altre associazioni e chissà un’avvicinamento verso la Squadra del Gusto.

I SALUTI

Dal gruppo uscente, ex presidente in testa un messaggio di ringraziamento. “Abbiamo lavorato tanto per Borgone senza risparmiarci. Sempre nell’ottica di rendere il nostro paese più gradevole, partecipato e attrattivo. Dobbiamo ringraziare quanti hanno collaborato e sopratutto le nostre famiglie che hanno pazientato e compreso le nostre assenze. Si chiude un periodo per noi felice e intenso“. Di questi ultimi anni vanno in archivio tante iniziative legate a tutti i periodi dell’anno. Dal Maggio Borgonse, al Natale, passando per il Carnevale. Poi Miss Anta e tante altre iniziative. L’attesa adesso è grande con un cambio della Pro Loco verso il 4° settore e un diverso approccio burocratico verso il Comune e la Regione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!