Crea sito

Roberto Borgis consegna la cintura nera di judo al presidente Alberto Cirio Una collaborazione sui temi non solo del judo ma dello sport a 360 gradi

borgis cirio

ASTI – Roberto Borgis consegna la cintura nera di judo al presidente Alberto Cirio. Ad Asti nel corso del di una seduta dell’allenamento regionale Roberto Borgis, presidente regionale Judo, ha insignito del grado di cintura nera il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. Il titolo è stato concesso ad honorem con “motu proprio” dal  presidente della federazione Fijlkam Domenico Falcone su istanza fatta proprio da Roberto Borgis e dal comitato regionale Piemontese. Una bella cerimonia, nella quale sia Cirio che Borgis, nel loro discorso hanno ricordato come nacque la loro collaborazione.

Una conoscenza partita nel 2011 quando Borgis era sindaco di Bardonecchia e Cirio Assessore allo sport della regione Piemonte; oggi concretizzata con la consegna della cintura nera. Una collaborazione sui temi non solo del judo ma dello sport a 360 gradi: una bella sinergia che ancora oggi continua. Molte le personalità politiche e dello sport presenti alla cerimonia. Il Sindaco di Asti Rasero il presidente regionale del coni Porqueddu,  il presidente regionale Fijlkam Marchetti, Pierangelo Toniolo famoso allenatore del Campione Olimpionico Fabio Basile.

COS’E’ LA CINTURA NERA?

L’uso delle cinture, quindi, è stato introdotto sostanzialmente con l’obiettivo di esplicitare il grado effettivo del praticante. E’ da attribuire agli occidentali  l’uso sistematico delle cinture colorate per i mudansha. Tale sistema di graduazione non è standard in tutto il mondo, ma generalmente prevede i seguenti colori: bianco, giallo, arancione, verde, blu, e marrone. Al momento è tuttavia in uso in molte associazioni sportive italiane un sistema di graduazione per i mudansha che prevede anche l’attribuzione di “mezze-cinture”. Nonostante siano in antitesi al judo tradizionale, sono state introdotte per fini speculativi e per tanto non sono riconosciute dal C.O.N.I.. Vengono così impropriamente utilizzati le seguenti cinture: bianco-gialla, gialla-arancione, arancio-verde, verde-blu e blu-marrone. Esiste uno standard globalmente accettato che è quello che prevede il grado massimo: cintura nera.