Babbo Natale arriva a Condove e a Mocchie I mercatini domenica 6 dicembre, una grande festa!

CONDOVE. Domenica 6 dicembre a Condove e Mocchie prenderà vita il Mercatino di Natale. Due piazze unite in un grande evento. A Mocchie,  che si potrà raggiungere con la navetta gratuita che salirà ogni 30 minuti, ci sarà il mercatino, il villaggio di Babbo Natale e nel pomeriggio vin brulè e cioccolata calda per tutti. Alle ore 14 l’arrivo di Babbo Natale, accompagnato dagli asinelli perchè le renne riposano per la notte di Natale,  e poi un grande spettacolo per bambini. Per tutto il giorno musica, giochi e anche il truccabimbi. A Condove vi aspettano le bancarelle del mercatino, l’addobbo dell’albero con la Tribù delle mamme e lo spettacolo in piazza il pomeriggio con tante sorprese per piccoli e grandi. “Abbiamo voluto unire le due feste per creare un percorso tra Condove e Mocchie così da offrire una grande opportunità di visita e di spettacolo” dice il presidente Pro Loco Paolo Montanaro e aggiunge Michaela Mischinelli di Mocchie e Dintorini: “Sarà una giornata di festa con tante sorprese per i bambini…a Mocchie arriverà Babbo Natale!”.

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù (“Natività”): cade il 25 dicembre per tutte le Chiese cristiane: ma del calendario gregoriano per quelle romano-occidentali e del calendario giuliano per quelle romano-orientali, cioè il 7 gennaio (con ritardo attuale di 13 giorni). Oggi però anche le Chiese greco-ortodosse, con eccezione di quelle slavo-ortodosse e delle Chiese orientali (siriache o copte), si sono adeguate al calendario gregoriano, pur mantenendo il calendario giuliano per la loro tradizionale liturgia.

Secondo il calendario liturgico è una solennità di importanza superiore all’Ascensione e alla Pentecoste ma inferiore alla Pasqua, la festa cristiana più importante. È comunque la festa più popolarmente sentita tra i cristiani; anche se in tempi più recenti ha assunto nella cultura occidentale sempre più un significato laico, con lo scambio di doni, legato alla famiglia e a figure del folclore religioso cristiano o pagano come Babbo Natale. Sono strettamente legate alla festività la tradizione del presepe e dell’albero di Natale, entrambe di origine medioevale; la seconda più legata ai Paesi del Nord Europa.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.