Avigliana: sull’aumento delle tasse sulla casa voluto dall’amministrazione Colpiti siti produttivi e cittadini che sono proprietari di più immobili

Andrea ArchinàAndrea Archinà

AVIGLIANA – Nell’ultimo Consiglio Comunale su proposta dell’amministrazione, con il solo voto del gruppo Avigliana Città Aperta, sono state aumentate le tasse sulla casa. Un aumento della tassa che, come in tutta Italia, non riguarda i proprietari della prima casa. Spiega l’amministrazione in una nota. “A fronte di disposizioni nazionali dell’Autorità garante per energia, reti e ambiente, quest’anno tutti Comuni hanno dovuto trovare alternative per coprire alcune spese, finora sostenute dalla Tassa rifiuti. Per il Comune di Avigliana questa spesa riguarda la manutenzione del verde pubblico e ammonta a circa 180mila euro annui. L’Amministrazione di Avigliana è stata quindi costretta a finanziare questa somma attraverso l’incremento minimo di alcune aliquote Imu“.

PIU’ TASSE

Ancora il Comune. “L’aumento dell’aliquota corrisponde allo 0,3 per mille e coinvolge tutti i contribuenti proprietari di seconde case e altri immobili come negozi, capannoni, attività produttive, depositi. Infine la maggiorazione si applica anche alle pertinenze eccedenti le tre attualmente esenti, relative alle prime case. L’aumento medio suddiviso fra i contribuenti coinvolti è di 25,7 euro all’anno. Un piccolo sforzo che però ci consente di chiudere il bilancio mantenendo inalterati gli standard di gestione del decoro pubblico, che negli ultimi due anni, anche a seguito delle criticità riscontrate in quelli precedenti, hanno comunque raggiunto un netto miglioramento“. Questa decisione, nell’ultima consiglio, è stata fortemente criticata e contestata delle opposizioni. Spiega Toni Spanò di Adesso Avigliana. “Questa manovra contabile colpirà i cittadini. Mentre una tassa non viene ridotta un’altra è aumentata. Bisogna rivedere le spese per chi ha delle attività e non avrà il rimborso della Tari”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!