Avigliana: a scuola grande entusiasmo per la “Settimana della Musica” Rassegna indetta dal Ministero dell’Istruzione

scuola avigliana

golia 1

AVIGLIANA – Si conclude oggi, sabato 14 maggio, la Settimana della Musica 2022, rassegna indetta dal Ministero dell’Istruzione che invita le scuole a condividere, anche in modalità online, le attività  e le esperienze innovative in ambito musicale realizzate durante gli anni scolastici 2020-2021 e 2021-2022.

LA SETTIMANA DELLA MUSICA

Per questa occasione, le docenti di musica Serena Brunello e Vanessa Ottaviano della Scuola secondaria di primo grado di Avigliana, in collaborazione con i colleghi Flavia Rosa Brusin, promotrice dell’iniziativa, dell’Istituto Comprensivo di Coazze, Annamaria Richetto dell’Istituto Comprensivo di Bussoleno, Cristina Burzese dell’Istituto Comprensivo di Sant’Ambrogio e Yuri Lavecchia dell’Istituto Comprensivo di Alpignano, hanno coinvolto tutte  le loro classi prime in uno scambio, in videoconferenza, di esperienze, curiosità e soprattutto  attività musicali svolte  durante l’anno scolastico.

I  COMMENTI DEI DOCENTI

L’entusiasmo dei ragazzi è stato grande: dopo due anni in cui si  erano esibiti solamente davanti ai loro compagni, finalmente, grazie a questi “gemellaggi” hanno  suonato e cantato per altri ragazzi, seppur ancora a distanza. Spiegano gli insegnanti. “La musica svolge un ruolo fondamentale nel processo di crescita dell’individuo. È strumento di integrazione e linguaggio universale che unisce. Questi momenti danno stimoli importantissimi ai nostri ragazzi e rappresentano  anche un momento di confronto, condivisione e sana competizione”. Tutti i docenti si augurano di poter ripetere l’esperienza in presenza, magari già il prossimo anno, sfruttando i bellissimi spazi che offre la Scuola Secondaria di primo grado di Avigliana.

citycar 1

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.