Arrestato un giovane di Collegno, la droga era nascosta in mezzo ai peluche Ha violato anche le norme di contrasto alla pandemia da Covid-19

COLLEGNO – La Polizia di Stato ha arrestato un giovane ventiquattrenne di Collegno che aveva nascosto la droga in mezzo ai peluche. Lo scorso giovedì, poco prima di mezzanotte, il personale della Squadra Volante si è imbattuto in un giovane cittadino italiano che sta girando in biciletta in piazza Massaua. Alla vista della Volante, aveva mostrato segni di nervosismo. Gli agenti lo identificano, chiedendogli anche il motivo della sua presenza in loco; domanda alla quale il ventiquattrenne non è in grado di rispondere. Il giovane di Collegno, perquisito, nasconde negli indumenti intimi un panetto di circa 80 grammi di hashish. A questo punto, l’attività di polizia giudiziaria si sposta presso l’abitazione del ragazzo, sita a Collegno. Nella sua stanza, occultato un una cesta in mezzo a dei peluche, i poliziotti trovano un secondo panetto di hashish, di 100 grammi. Il ragazzo ha un precedente specifico per stupefacenti risalente al 2018 ed è verosimile che tragga sostentamento dall’attività illecita. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Per lui, anche la sanzione amministrativa  per mancata osservanza relativa alle norme di contrasto alla pandemia da Covid-19.

LA POLIZIA DI STATO

La Polizia di Stato può essere contattata con il numero unico di emergenza 112. È organizzata in uffici centrali e territoriali, dipendenti dal ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza. La Polizia di Stato è una delle quattro forze di polizia italiane e ha un’organizzazione territoriale. In ogni provincia esistono una questura e altri uffici. Le articolazioni periferiche della Polizia  sono la Polizia Stradale, Ferroviaria, Postale e delle Comunicazioni. In alcune realtà vi sono ulteriori presidi, come i commissariati, dipendenti dalla questura o uffici che si occupano di Polizia di Frontiera e Marittima, Reparti Volo, Centri di Formazione e Addestramento. La Polizia costituisce autorità nazionale di pubblica sicurezza e vigila sul mantenimento dell’ordine pubblico. Al vertice vi è il capo della polizia e direttore generale della pubblica sicurezza.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!