Area Pertusera di Avigliana, Angelo Roccotelli “Un parco di quelle dimensioni ha dei costi di manutenzione spropositati” Dall'opposizione la posizione di Avigliana Viva

AVIGLIANA – Si accende il dibattito sul futuro dell’area della Pertusera di Avigliana. Rispetto alla possibilità che emersa in qualche frangente che il Comune acquisti i terreni dai privati per mantenerli non edificabili arriva il commenti del consigliere Roccotelli. “Per quanto riguarda la posizione di Avigliana Viva, confermo quanto detto in Commissione. A proposito della parco nell’area Pertusera di Avigliana l’area interessata dalla raccolta firme è estremamente vasta. Questa per la stragrande maggioranza di proprietà privata. E’ al momento ad uso agricolo. Mentre la sola parte destinata a terziario è quella sulla quale doveva sorgere il secondo distributore di carburanti. Pensare di rendere tutto parco è, a nostro avviso, una via non praticabile. Innanzitutto si dovrebbero convincere i proprietari dei terreni a spostare la loro proprietà su altre aree comunali. In secondo luogo un parco di quelle dimensioni ha dei costi di manutenzione spropositati“.

SULLE ALTRE AREE VERDI DI AVIGLIANA

Angelo Roccotelli puntualizza poi sulla gestione attuale delle aree verdi della città. “Se l’amministrazione dovesse decidere di acquistare l’area andremmo in contro a nuove spese. Basti pensare all’Alveare Verde, l’ex Riva, e ai suoi costi. Per quanto ci riguarda non è il caso di andarci ad avventurare in una soluzione così onerosa. Se proprio si ritiene di dover preservare quell’area basterebbe trasformare la parte di proprietà del Comune in area agricola. Senza spendere denaro pubblici, si preserva l’area e si evitano problemi“. Intanto anche Angelo Tartaglia e Luca Mercalli, noti opinionisti della preservazione del verde, prendono posizione sul sito del Comitato Prati Pertusera promosso da Barbara Debernardi. Tartaglia scrive. “In Italia il consumo di suolo, inteso come copertura del medesimo con coltri di cemento e di asfalto, continua imperterrito al ritmo di due metri quadrati al secondo”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Testo di Andrea Carnino. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

city car banner