Anche Malan lascia Forza Italia che adesso in Valsusa, Valsangone e Pinerolo non c’è più L'addio dopo Napoli e Ruffino

rbt

GIAVENO – Dopo Osvaldo Napoli e Daniela Ruffino anche Lucio Malan, storico deputato e senatore di Forza Italia, ha lasciato il partito di Silvio Berlusconi. Ha aderito a Fratelli d’Italia. Prima alla Lega Nord poi dal 1996 Malan faceva parte di Forza Italia con un passaggio al Popolo della Libertà. Ricopriva la carica di vice-capogruppo dei senatori del partito. A dare la notizia del passaggio è stata Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. Di fatto adesso in Valsusa, Valsangone e Pinerolo Forza Italia non c’è più.

IL CAMBIO

L’adesione di Malan a Fratelli d’Italia ha un valore simbolico non indifferente. Malan era una figura molto rappresentativa di Forza Italia, ma anche perché la sua decisione si inserisce in un clima piuttosto teso all’interno del centrodestra. Fratelli d’Italia non fa parte della maggioranza che sostiene il governo, a differenza di Forza Italia e Lega, con cui però è formalmente alleata. Da mesi tra il partito di Meloni e la Lega ci sono però grosse tensioni, dovute alla rivalità e alle strategie per ottenere il primato nei consensi.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.