Crea sito

Alpini di Giaveno: Stefano Tizzani è il nuovo Capo Gruppo delle penne nere Il gruppo quest'anno festeggerà 96 anni dalla fondazione

Stefano TizzaniStefano Tizzani

GIAVENO – Si è svolta nella sede del Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie la riunione del consiglio: Stefano Tizzani è stato eletto capo gruppo. Nelle prossime settimane si decideranno anche gli altri ruoli del gruppo.  E’ importante la storia del gruppo che quest’anno festeggerà 96 anni dalla fondazione. E’ in archivio la grande festa dell’ottobre scorso con importanti presenze in città per l’anniversario. Una domenica da incorniciare per presenze e organizzazione quella del 95°. Con gli alpini quel giorno la Fanfara ANA Valsusa e la Banda Comunale Giaveno, il presidente della regione Alberto Cirio, gli onorevoli Osvaldo Napoli e Daniela Ruffino e il consigliere regionale Paolo Ruzzola. Anche le autorità dei comuni di  Barisciano e Ripa San Genesio legate al gruppo Alpini, dopo i terribili fatti avvenuti nelle loro terre salirono a Giaveno. Fu presente anche il Gruppo ANA di Atessa, gemellato con Giaveno.

AVVOCATO E ALPINO

Classe 1970, giusto cinquant’anni, Stefano Tizzani è avvocato. Sposato con tre figli coltiva la passione per la montagna con o senza gli sci ai piedi. Partecipò al 156° corso Ufficiali alla Scuola Militare Alpina di Aosta. Ufficiale di complemento con i gradi da sottotenente fu inquadrato nella 35ª Compagnia Susa del 3° Reggimento Alpino. Con l’Esercito partecipò all’esercitazione della NATO “Strong resolve” in Norvegia. Quindi prese parte all’operazione “Riace” in terra calabrese. Come volontario, sotto la Protezione Civile degli Alpini, Stefano Tizzani partecipò alla missione Arcobaleno nel 1999 e a quella di Barisciano nel 2009. Nel gruppo ANA di Giaveno dal congedo ha rivestito diversi ruoli nell’associazione.

Giaveno Alpini

Giaveno Alpini

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.