Alpignano: riaperto il Centro Operativo Comunale per l’emergenza Coronavirus Per organizzare e svolgere le attività necessarie ad affrontare le criticità

ALPIGNANO – Ad Alpignano è stato riaperto il Centro Operativo Comunale per l’emergenza Coronavirus. Spiega l’amministrazione. “Le difficoltà di queste settimane sono sotto gli occhi di tutti noi. Le difficoltà che arriveranno sono nei pensieri di tutti noi, il trascorso dei mesi di lockdown sono nelle menti di tutti noi. E’ per questo, convinti che insieme potremo superare anche questo nuovo precipitare degli eventi, che in questi primi 15 giorni di mandato abbiamo lavorato celermente sulla costituzione, formalizzazione e istituzione del Centro Operativo Comunale, ovvero quell’organismo di cui il Sindaco, in qualità di Autorità comunale di protezione civile, al verificarsi dell’emergenza, nell’ambito del proprio territorio comunale, si avvale per la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione colpita“.

L’EMERGENZA

Il Centro Operativo Comunale è presieduto dal Sindaco ed è composto dai responsabili delle funzioni di supporto finalizzate ad organizzare e svolgere le attività necessarie ad affrontare le criticità che si manifestano nel corso dell’evento calamitoso. Dice il sindaco Steven Palmieri. “Con l’occasione voglio ringraziare tutti gli uffici comunali che ci hanno dato supporto, le Associazioni del territorio che hanno operato nella prima “ondata” di contagi di questa primavera e i componenti del tavolo Covid19 di Facciamo squadra per Alpignano: tutti, indistintamente, si sono impegnati affinché potessimo arrivare nel più breve tempo possibile all’obbiettivo prefissato di un lavoro corale, efficacie ed efficiente“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!