Alpignano: diciassettenne di Rivoli si suicida gettandosi dal Ponte Nuovo nella Dora L'allarme è stato dato tempestivamente da una donna di passaggio, ma a nulla sono valsi i tentativi di salvarlo

ALPIGNANO – Non aveva ancora 18 anni il giovane di Rivoli che oggi pomeriggio intorno alle 16.30 per ragioni sconosciute si è gettato dai 20 metri di altezza del Ponte Nuovo per terminare la sua breve vita tra le acque gelide della Dora, trascinato dalla corrente fino ad una zona difficile da raggiungere anche per gli uomini del soccorso, che inutilmente si sono calati dall’elicottero con il verricello per raggiungerlo.

E’ stata una donna di passaggio a chiamare il 112, dopo aver visto il ragazzo mentre passeggiava sul parapetto con le cuffie alle orecchie e improvvisamente tirare su il cappuccio del giubbotto e lanciarsi. La signora ha subito un forte shock.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, le squadre Saf, i carabinieri, la polizia locale di Alpignano e anche il sindaco Andrea Oliva, purtroppo non c’è stato nulla da fare, resta solo da capire il motivo del gesto e spetterà ai carabinieri e alla polizia municipale indagare e tentare di dare una spiegazione a tanta disperazione.

alpignano