Crea sito

Alpignano: chiuso il ponte nuovo di via Mazzini Il transito è nel centro storico

ALPIGNANO – Il Comune di Alpignano ha comunicato che il ponte Nuovo di via Mazzini è stato chiuso al transito veicolare in data odierna fino a data da destinarsi. Non è stato precisato il motivo per il quale l’arteria di transito principale della città è interrotta dal primo pomeriggio. Il traffico è stato deviato sul ponte vecchio dove si circola a senso unico alternato regolato da un semaforo. Un altro passaggio, più lungo, è da Avigliana o da Collegno. Il traffico automobilistico è adesso tutto concentrato nel centro storico, tra sensi unici e strettoie. La notizia è che la decisione del Commissario Prefettizio Paolo Accardi di chiudere il ponte di Alpignano è avvenuta dopo che è stato eseguito un sopralluogo sulla struttura.

L’EX SINDACO OLIVA

Questa mattina c’è stato un incontro con i tecnici della Città Metropolitana e del Comune per valutare e constatare le nuove problematiche. Poi è stato deciso di sospendere la viabilità in attesa di nuove e più approfondite valutazioni. Chi ha un’idea precisa del blocco stradale è l’ex sindaco Andrea Oliva che tanto si era speso per trovare una soluzione. “La situazione del ponte era nota dall’ottobre 2018. Avevamo fatto un sopralluogo abbiamo e una relazione tecnica che evidenziava la pericolosità della struttura. E per questo motivo avevo deciso di chiudere il passaggio di mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate. Lo Stato abbia stanziato due milioni di euro e di questi già 403 mila euro nel 2019, sono passati troppi mesi senza far nulla. Erano previsti 667 mila euro nel 2020 e 930 mila nel 2021. Questo perché il nostro ponte era a priorità elevata”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!