Crea sito

Almese: le più belle immagini in cartolina del paese del Messa Un castello diventato rifugio

Almese

ALMESE – Almese e le più belle immagini in cartolina del paese del Messa. Almese, Almèis in piemontese, è un comune di più di 6mila abitanti. Sorge nella bassa Val di Susa, nella pianura dove scorre il torrente Messa; è uno dei primi comuni che s’incontrano risalendo la Val di Susa da Torino, sulla  sinistra orografica della Dora Riparia. Il territorio del comune si estende dalla zona di pianura alle pendici delle Prealpi fino allo spartiacque che unisce i monti Musinè e Curt. Confina a nord con Rubiana e Val della Torre, a est con Caselette, a sud con Avigliana e a ovest con Villar Dora. Situato lungo il corso del torrente Messa, occupa una posizione strategica. Nel suo territorio si trova l’itinerario alpino del Colle del Lis, la cui frequentazione risale all’epoca preromana. Le montagne più alte del territorio comunale sono il Musinè e il Curt.

Almese

IL CASTELLO

Il comune di Almese, nel XIV secolo divenne un castello di rifugio. Il campanile romanico venne modificato in una massiccia torre difensiva, mentre un vasto fossato alimentato dalle acque del Messa veniva introdotta mediante canalizzazioni artificiali. All’interno dell’edificio fortificato nella basse court, edifici destinati a fungere da deposito per i raccolti, le vendemmie e per la stabulazione degli animali. All’interno di un secondo recinto si sviluppava un’area residenziale con la sala abbaziale, dove sostava l’abate durante i suoi viaggi da Susa a Torino, e dove risiedeva solitamente il castellano con una ridotta guarnigione destinata alla prima difesa del castello. Il successivo affermarsi del castello rifugio di San Mauro decretò il tramonto definitivo del centro fortificato del Castellarium presso la Chiesa di Santa Maria. Contemporaneamente si verificò lo spostamento a valle dell’intero insediamento abitativo, che si sviluppò inizialmente nell’area dell’attuale Piazza del Mercato proprio durante il secondo Medioevo ed il primo Cinquecento.

Almese

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!