Crea sito

Almese: la pittura en plein air per ricordare i partigiani della Valsusa In Borgata Malatrait raggiungibile dalla strada del Colle del Lys

PitturaPittura

ALMESE – AD Almese la pittura en plein air per ricordare i partigiani della Valsusa. Sabato 4 luglio, l’Associazione culturale Cumalè organizza, con il patrocinio del Comune di Almese e del Gruppo Valmessa-ANPI Bassa Valsusa, l’estemporanea di pittura “L’arte di (r)esistere”. Viste le difficoltà nel garantire tutte quante le disposizioni ministeriali e regionali per evitare il contagio da coronavirus, l’appuntamento, quest’anno, si svolgerà en plein air a borgata Malatrait dalle ore 9. Poco più tardi, alle ore 11.30, presso la lapide della Sabionera, avrà luogo anche la cerimonia commemorativa organizzata dal Comune, in ricordo dei partigiani almesini e di quelli che persero la vita in Valmessa.

L’ARTE DI (R)ESISTERE

Per questa terza edizione dell’estemporanea, agli artisti verrà chiesto di ambientare la propria opera ai tempi della Seconda guerra mondiale, inserendola nel contesto paesaggistico di borgata Malatrait, che sarà legato anche al racconto che verrà letto durante la commemorazione. I quadri fungeranno quindi da testimoni di una storia passata che è parte anche del nostro futuro, in quanto la memoria deve aiutarci a non ripetere più l’orrore della Guerra e dell’Olocausto e a costruire un futuro di pace.

INFO e PROGRAMMA – “L’ARTE DI (R)ESISTERE”

L’evento è dedicato alle categorie Senior e Junior, il costo di partecipazione è di 5 euro. È ammessa qualsiasi tecnica pittorica. L’estemporanea si svolgerà en plein air a Borgata Malatrait (raggiungibile dalla strada del Colle del Lys). Avrà inizio alle ore 9.00 con il timbro delle tele. Le opere dovranno essere consegnate al Ricetto per l’Arte-Agorà della Valsusa entro le ore 16.30. Saranno giudicate da una giuria competente che valuterà i lavori migliori (sono previsti premi per tutti i partecipanti). Mascherina obbligatoria durante la timbratura delle tele, la consegna dell’opera e la premiazione. Le opere saranno fotografate e inserite in un progetto di prossima realizzazione, ovvero una raccolta di testimonianze, tra passato e futuro. Per poter avere un orientamento per la realizzazione dell’opera che avverrà esclusivamente sul territorio borgata, scrivendo una mail a cumale.ass@gmail.com, tutti gli artisti che vorranno partecipare all’estemporanea riceveranno copia della lettera tema dell’evento.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!