Al Centro di Avigliana della Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri le attività formative sono a pieno regime Casa di Carità Arti e Mestieri: il Centro di Avigliana è in Via IV Novembre, 19

Casa di Carita Arti e Mestieri Avigliana

AVIGLIANA – Al Centro di Avigliana della Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri le attività formative sono a pieno regime. Si è completata la partenza di tutti i corsi del catalogo delle attività formative della sede di Avigliana, presso il complesso polifunzionale “La Fabrica”, in via IV Novembre 19. Un catalogo articolato ed eterogeneo, che ha le sue tre colonne portanti nei ragazzi in obbligo d’istruzione, negli adulti in cerca di riqualificazione e reinserimento lavorativo e nelle persone diversamente abili. Le quali hanno necessità di essere accompagnate al lavoro con un’attenzione particolare alle loro fragilità.

PER I RAGAZZI

Per quanto concerne il filone della formazione per i ragazzi in obbligo d’istruzione, due i percorsi proposti: uno triennale per Operatore Grafico e uno biennale per Operatore ai Servizi di Vendita. Un’opportunità, per tutti i giovani tra i 14 e i 24 anni, per inserirsi nel mondo del lavoro. Entrambi i corsi prevedono una corposa parte laboratoriale pratica e una ripresa delle conoscenze teoriche e culturali di base, tra cui la lingua Inglese e l’Informatica. I percorsi formativi si concludono con uno stage in azienda e l’acquisizione di una qualifica professionale. Utile anche per proseguire gli studi in un istituto di istruzione superiore, con l’obiettivo del diploma.

PER GLI ADULTI E PER LE PERSONE CON DISABILITÀ

Per gli adulti, sono attivi i corsi per Operatore Socio Sanitario, Operatore Specializzato in Paghe e Contributi e Addetto al Giardinaggio e Ortofrutticoltura. Anche in questo caso, i percorsi prevedono una significativa parte pratica in laboratorio, per l’acquisizione delle competenze professionali specifiche. Poi uno stage in azienda e l’esame di qualifica conclusivo. Sono poi caratterizzanti l’offerta formativa del Centro di Avigliana i due percorsi rivolti a persone con disabilità, uno biennale e uno annuale. Accompagnano i soggetti più fragili nell’inserimento o nel reinserimento lavorativo. Si tratta in tutti i casi di percorsi gratuiti, in quanto finanziati dalla Regione Piemonte, attraverso fondi comunitari e nazionali.

LA FORMAZIONE PER GLI APPRENDISTI

Tra le attività consolidate del Centro di Avigliana, inoltre, la formazione rivolta agli apprendisti, che si svolge presso la sede Servizi al Lavoro di Corso Torino. Un servizio importante per le aziende del nostro territorio, che possono puntare sulla formazione di nuovi collaboratori, fruendo di una consulenza qualificata e comoda da raggiungere.

LE SEDI DI AVIGLIANA E GIAVENO

Nell’ottica di collegare formazione e inserimento lavorativo, la Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri ha strategicamente deciso di unificare la gestione della sede SAL di Avigliana con quella di Giaveno. Un modo per cogliere tutte le opportunità dei territori delle due valli di Susa e Sangone, limitrofe e interdipendenti. Per Avigliana, lo sportello è in Corso Torino 154: qui ciascuno può trovare un supporto competente e professionale nella ricerca del lavoro. Attraverso i bandi regionali delle politiche attive, rivolti a giovani, disoccupati e disabili, è possibile attivare tirocini in azienda. Il vantaggio per le imprese è la possibilità di conoscere e valutare sul campo i tirocinanti, accedendo a concrete agevolazioni economiche.

Sul sito www.casadicarita.org è possibile scoprire in dettaglio le attività delle diverse sedi, i recapiti e le informazioni utili. Seguite la pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati.

Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, Centro di Avigliana – Via IV Novembre, 19. Avigliana – Tel. 011 9327490 – Fax 011 9342821 – E-mail: centro.avigliana@casadicarita.org