Al Castello di Rivoli Museo Arte Contemporanea una mostra documentaria dedicata a William Kentridge A cura di Andrea Viliani

alberghina sopra

RIVOLI – Dallo studio di William Kentridge è una mostra documentaria dedicata al lavoro in studio dell’artista sudafricano e al suo archivio privato al Castello di Rivoli. Questa mostra approfondisce l’opera di William Kentridge, tra gli artisti più importanti al mondo nell’ambito di un nuovo espressionismo oggi. La mostra integra le rassegne personali e pubblicazioni che il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea ha dedicato negli anni all’artista sudafricano. Fra cui, nel 2004, la retrospettiva William Kentridge – tour a Düsseldorf, Sydney, Montreal e Johannesburg. William Kentridge. Respirare, in corso alla Chiesa di San Domenico, Alba e organizzata in collaborazione con la Fondazione CRC di Cuneo. Autore di film riversati su video, sculture, installazioni e regie teatrali non delineano una costruzione di pensiero chiusa. Ma un percorso inesausto in cui l’artista esplora la relazione fra desiderio.

A RIVOLI

La ricerca di Kentridge ha le sue radici a Johannesburg, Sudafrica, dove l’artista è nato nel 1955 e dove continua a vivere e a creare la maggior parte delle sue opere. Nel 1976 si laurea in Politica e Studi Africani alla University of the Witwatersrand. Negli anni Novanta raggiunge il riconoscimento internazionale grazie ai suoi cortometraggi animati e ai disegni a carboncino su carta. Basati sulla pratica della cancellatura. Attivo anche nel campo del teatro, in un primo tempo come scenografo e attore e successivamente in qualità di regista. A partire dal 1992 ha collaborato con la Handspring Puppet Company creando opere multimediali in cui fa ricorso a marionette, attori e animazione. I suoi disegni, film riversati su video, sculture, installazioni e regie teatrali non delineano una costruzione di pensiero chiusa. Ma un percorso inesausto in cui l’artista esplora la relazione fra desiderio.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.

gesim