Crea sito

Il Susa Calcio riprende l’attività, aperta anche la scuola per ragazzi e ragazze La prima squadra del Susa Calcio è stato ammesso in Seconda Categoria

susa calcio

SUSA – Riprende la stagione sportiva sul Campo Quaglino di Susa. Il Susa Calcio è stato ammesso in Seconda Categoria. E’ grande la soddisfazione di tutta la dirigenza impegnata da diversi giorni nella composizione della rosa. Finisce il purgatorio della Terza Categoria e i bianco-rossi si preparano per il campionato. “Stiamo facendo un bel lavoro – ha affermato il presidente Piergiorgio Perinomolti ragazzi hanno capito che il nostro progetto è essenzialmente legato al territorio. Con la Seconda Categoria ci sarà modo di perfezionare questo tracciato“. A portare il saluto dell’amministrazione per la nuova stagione è stato il vice sindaco Giorgio Montabone che ha incontrato la dirigenza e i giocatori.

susa calcio

LA SCUOLA CALCIO

Riaprono anche le porte della scuola calcio a Susa. Un’iniziativa che si avvale di un gruppo di istruttori di provata esperienza. Punta molto sulla formazione tecnica e calcistica dei giovani senza dimenticare l’importanza, e la centralità, che deve avere l’aspetto ludico dell’attività. Tutto ciò è fondamentale è prioritario affinché le due cose si realizzino assieme. I ragazzi devono imparare divertendosi.

Spiegano dalla dirigenza del Susa Calcio. “E’ stato per il recente passato, e sarà sempre anche in futuro la nostra filosofia. Da noi la competizione calcistica deve fondersi con il gusto del gioco è del divertimento. E non ci rivolgiamo solo ai maschietti, ma anche alle tante bambine che vorrebbero provare a cimentarsi con questo sport. Il calcio femminile è bello, è divertente e si può fare. Mamme non abbiate paura a indirizzare le vostre figlie verso i campi di calcio. Il calcio è lo sport più bello del mondo ma non lo è solo per gli uomini. Disponiamo, tra l’altro, di strutture e impianti sportivi che molti in valle ci invidiano“.

PER INFORMAZIONI

Per i ragazzi e le famiglie che vogliono informazioni è possibile contattare il numero 347.0065616 oppure andare tutti i giorni presso i campi sportivi di regione Priorale dalle ore 17 alle 19. Le attività per l’anno calcistico 2019/2020 inizieranno dalla seconda settimana di settembre nelle giornate di martedì e giovedì, dalle ore 17,00 alle 19,00.