Crea sito

A Susa arrivano trecento Babbo Natale in sella alla moto Domenica 8 dicembre in piazza della Repubblica e per la città

Babbo Natale in moto

SUSA – Nel lungo calendario d’iniziative per il Natale a Susa torna per il terzo anno il Babbo Natale in moto. E’ un’evento organizzato dal Moto Club Susa, in collaborazione con la Pro Susa e il Vespa Club lo Sciame. Domenica 8 dicembre il ritrovo è alle 11,30 in piazza della Repubblica. Poi ci sarà la presentazione e l’apertura dell’area ristoro. Alle 13 una bella dimostrazione di moto da Trial, velocità e tecnica unite in spettacolo. Poi il programma prevede alle 14 la benedizione delle motocicletta da parte del parroco don Ettore De Faveri.

IN RICORDO DI MATTEO

A Susa Babbo Natale in moto è organizzata in memoria di Matteo Di Filippo. Ai genitori verrà consegnata una targa ricordo, come verrà lasciata presso l’Istituto Tecnico Ferrari di Susa, aperto quel giorno grazie alla disponibilità della Dirigente Scolastica. Proprio a scuola verrà posta una targa in ricordo di Matteo. Tutta la giornata, che prevede in giro in città con le moto e i babbi natale è a favore di A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Quanti saranno i Babbo Natale? Sono previsti almeno 300 partecipanti, grazie anche alle auto e alle moto storiche che hanno dato la loro adesione alla giornata segusina.

IL MOTOCLUB SUSA

Il Moto Club Susa & Adventure nasce nel 2012 dalla passione per le due ruote dei soci fondatori, il presidente Giovanni Prestigiacomo, Jonathan Marsala e Pino Arcieri. L’attività motociclistica, durante il primo anno di fondazione, viene svolta nella sede legale situata al Bar Impero di Susa, successivamente, dal novembre del 2013, grazie all’aiuto del Comune della Città, in una sede sociale situata all’interno della Stazione ferroviaria. Dal primo anno di nascita dell’Associazione, caratterizzata dagli oltre 150 iscritti, oltre a percorrere le fantastiche strade del Nord Ovest, il Motoclub svolge servizi per i tesserati come iscrizioni F.M.I., licenze sportive, pratiche moto d’epoca e storiche, nonché attività sociali destinate in particolare alla sicurezza su due ruote. Il Motoclub, affiliato F.M.I. – C.O.N.I., diventa delegazione GS Italia dal 2013.

susa moto