A Rivoli oggi si è celebrata la Giornata delle donne nelle scienza, consegnate le pergamene Una ricorrenza sancita dall’Onu nel 2015 per incentivare l’accesso paritario delle donne nel campo di discipline tecnico scientifiche

alberghina sopra

RIVOLI – A Rivoli oggi si è celebrata la Giornata delle donne nelle scienza. Una ricorrenza sancita dall’Onu nel 2015 per incentivare l’accesso paritario delle donne nel campo di discipline tecnico scientifiche superando pregiudizi e stereotipi. Il comune di Rivoli ha celebrato questa giornata con il conferimento di una pergamena di onorificenza a cinque professioniste rivolesi. Impegnate ad altissimo livello in campo scientifico e tecnologico. Unitamente alla pergamena, è stato loro consegnato un cartoncino recante la storia di una grande mente femminile del passato; questo piccolo dono è tratto da una mostra intitolata “Scienziate”, che fu allestita nel marzo del 2019 presso il museo “La casa del Conte Verde”, a cura dell’Associazione “Rivolididonne”, e che funge qui da trait d’union con la seconda iniziativa dedicata alla ricorrenza.

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE DONNE E DELLE RAGAZZE NELLA SCIENZA

L’Amministrazione del Comune di Rivoli intende cogliere l’occasione di tale celebrazione per sostenere e promuovere l’eliminazione del divario tecnologico” ha dichiarato l’Assessore per le Pari Opportunità Alessandra Dorigo, proseguendo. “Lavoriamo in un’ottica a lungo termine, che favorisca la realizzazione culturale e professionale di ogni individuo secondo le proprie autentiche inclinazioni. Abbandonando superati luoghi comuni e diffidenze prive di fondamento oggettivo”. A tal proposito, l’Assessore ha rilasciato pochi giorni fa un’intervista per il blog “Girls Tech” dell’azienda torinese Synesthesia, dove si è discusso proprio di queste tematiche. Ventilato una futura collaborazione per realizzare insieme corsi di informatica per giovanissime. Sul sito istituzionale è pubblicato lo spettacolo teatrale “La Chimica Invisibile” di Andrea Albertini. Messo in scena dalla Compagnia Teatrale La Betulla di Brescia, diretta dal regista Bruno Frusca, opera che si pone alla perfezione nel solco tracciato dall’Onu con l’istituzione della giornata dell’11 febbraio. Esaltandone lo spirito e la natura.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.

gesim