Crea sito

A Giaveno il Lions Club per il controllo e la prevenzione del diabete Polledro: "Un servizio per tutta la comunità valsangonese"

GIAVENO – Il diabete condiziona la vita di una fetta di popolazione cospicua, valutata nell’ordine del 10%. Sei milioni di italiani, quindi, fanno i conti con questa malattia, il diabete che sia di tipo di tipo 1 giovanile, o di tipo 2 dell’adulto. Si  tratta di una malattia subdola, che sovente viene scoperta in maniera del tutto casuale, malattia che coinvolge l’organismo intero e  tutte le fasce di età, sia uomini che donne a qualunque stato sociale appartengano. Potremmo definirla la “malattia del benessere”, quindi malattia sociale, molto legata ad errate abitudini alimentari.

LE MISURAZIONI IN PIAZZA

E’ proprio per questo motivo che il Lions Club Giaveno Valsangone non è rimasto indifferenti e sabato 13 aprile a Giaveno, in piazza Amendola,  ha organizzato dalle 9 alle 12 il service sul diabete, che ha avuto un discreto successo, in quanto sono state effettuate oltre 300 misurazioni, coinvolgendo tutte le fasce di età e che hanno consentito a chi volontariamente ha deciso di sottoporsi ai test di scoprire o scongiurare una problematica del genere.