Crea sito

Suonano le sirene dei Vigili del Fuoco: Condove, Chiusa e Caprie ricordano i tre pompieri morti in servizio Amministrazioni e associazioni per i Vigili del Fuoco

Condove Vigili del Fuoco

CONDOVE – Commozione, tanta, nei petti stretti nelle divise dei Vigili del Fuoco di Condove. Le stesse divise che portavano anche Antonino, Marco e Matteo, i tre Vigili del Fuoco del comando di Alessandria morti in servizio pochi giorni fa. Nel pomeriggio in piazza Martiri della Libertà, davanti al Municipio, dopo i funerali, si è voluto omaggiare il loro sacrificio facendo suonare le sirene di tutti i mezzi. Anche i rappresentanti degli altri corpi hanno voluto partecipare con le auto, e tutte le sirene. In piazza le autorità di Condove, presenta tutta il sindaco Jacopo Suppo, la giunta e diversi consiglieri comunali, di Chiusa San Michele con l’assessore Alessandra Pipino e Caprie con il sindaco Gianandrea Torasso.  Presenti i Carabinieri, i Vigili del Fuoco locali, i gruppo AIB, la Croce Verde e la Protezione Civile. Con bandiere e labari le associazioni d’arma e civili.

Ruggero Suppo – Capo Distaccamento Vigili del Fuoco di Condove

Gepostet von L'Agenda News am Freitag, 8. November 2019

LE SIRENE COME UNA STRETTA DI MANO

E’ stato Ruggero Suppo, capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Condove, ad chiedere un lungo applauso, spontaneo, commosso, vero, per tre colleghi caduti sul lavoro. Poi suono suonate le sirene come una stretta di mano che tutti gli altri corpi, militari, civili, ma anche il mondo del volontariato hanno voluto dare ad ogni vigile presente. Suppo ha poi letto la preghiera del Vigile del Fuoco. Alcuni passi letti in piazza. “Iddio, che illumini i cieli e colmi gli abissi, arda nei nostri petti, perpetua, la fiamma del sacrificio. Fa più ardente della fiamma il sangue che scorre nelle vene, vermiglio come un canto di vittoria. Quando la sirena urla per le vie della città, ascolta il palpito dei nostri cuori votati alla rinuncia. Un giorno senza rischio non è vissuto, poichè per noi credenti la morte è vita, è luce: nel terrore dei crolli, nel furore delle acque, nell’inferno dei roghi. La nostra vita è il fuoco, la nostra fede è Dio“. Hanno partecipato, numerosi, i soci dell’Associazione Onlus dei Vigili del Fuoco con il  presidente Aldo Bucci.

Aldo Bucci – Associazione Onlus Vigili del Fuoco Condove

Gepostet von L'Agenda News am Freitag, 8. November 2019