A Bussoleno al Centro Promozione belle arti “Arte e Arti” il percorso artistico Arte Aperta

dav

BUSSOLENO – A Bussoleno al Centro Promozione belle arti “Arte e Arti” il percorso artistico Arte Aperta.

A BUSSOLENO IL PERCORSO ARTE E ARTI

Sabato 15 giugno alle ore 17 verrà inaugurato il percorso artistico Arte Aperta nel centro storico di Bussoleno. Con questo progetto, realizzato interamente dalle allieve e dagli allievi della scuola di pittura del Centro Promozione belle arti “Arte e Arti” in attività dal 1996 nel cuore del centro storico, finalmente si è raggiunto l’obiettivo fortemente voluto dall’artista Daniela Baldo che ne è ideatrice e curatrice nella sua totalità. Arte Aperta nasce infatti, in forma ancora più ampia di quella realizzata oggi, nel 2015 in occasione della partecipazione ad un bando per l’erogazione di fondi al quale l’Associazione aderì insieme al Comune e al Liceo artistico senza però ottenere il risultato sperato. Da allora Arte Aperta fu riproposto alle varie amministrazioni che si susseguirono senza incontrarne il sostegno necessario per farlo decollare fino all’inizio di quest’anno, momento in cui l’attuale giunta lo ha
accolto appoggiandone e promuovendone la realizzazione. Finalmente oggi, seppure con pochissimi denari a disposizione impiegati completamente nell’acquisto dei pannelli e dei colori, ma supportati dal tantissimo impegno e lavoro in completa gratuità delle allieve e degli allievi della piccola scuola di Arte e Arti, possiamo inaugurare il percorso con orgoglio. Il percorso pittorico Arte Aperta è composto da dodici pannelli di grandi dimensioni in multistrato polifenolico in pino dipinti con pigmenti a base acrilica resistenti agli agenti atmosferici, collocati professionalmente e in sicurezza dagli operai comunali in collaborazione con Arte e Arti e la ferramenta Baritello.

TAVOLE DEL MEDIOEVO

Per una scelta concordata con l’amministrazione comunale si è scelto come filo conduttore di collegamento per le tavole la vita nel Medioevo che bene si inserisce nel contesto di via Walter Fontan in cui sono collocate. Le opere, collocate sulle facciate di edifici privati i cui proprietari hanno accolto con favore la loro collocazione, rappresentano momenti di vita ambientati in una Bussoleno medievale con personaggi tipici dell’immaginario collettivo popolare; si possono facilmente riconoscere le nostre montagne e alcuni edifici storici rappresentativi tuttora esistenti in paese e in Valle di Susa, che vengono citati con piccole divagazioni di fantasia. Da ora chi si troverà a passeggiare nel borgo storico di Bussoleno sarà accolto da questa bellissima sorpresa, si troverà coinvolto in scenari medievali ricchi di colori e di vitalità che con la loro presenza vestono il borgo e invitano i visitatori a soffermarsi e ad immergersi in questa galleria a cielo aperto. Pittrici e pittori che hanno realizzato le opere con la guida di Daniela Baldo Daniela Allasio, Alice Bonavero, Luca Bruno, Daniela Cugno, Piera Favretto, Nicoletta Fiore, Manuela Genotti Brat, Elisabetta Gonella, Monica Mandirola, Gabriella Marzo, Roberta Miello, Violetta Nicolaz, Bruno Nurisso, Grazia Ottanà, Alessandra Peirolo, Mavì Peirolo, Marisa Pognant Gros, Lara Revalor, Patrizia Sollai, Paola Tomassone, Laura Tommasi, Bruno Turcol e Piera Vottero.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.