A Bruzolo c’è il Museo etnografico nella Borgata Bigiardi, tra storia e personaggi Lo scopo del Museo è quello di preservare la memoria

attrezzi lavoro

BRUZOLO – A Bruzolo, nella Borgata Bigiardi si trova il Museo etnografico, una testimonianza di quando le borgate della montagna di Bruzolo erano molto popolate. Lo scopo del Museo è quello di preservare la memoria e tramandare alle giovani generazioni la “Cultura materiale” di quelle che le hanno precedute. Nell’edificio che ospitò in passato la scuola della borgata, sono stati sistemati attrezzi agricoli, mobili, suppellettili, vestiario risalenti alla fine dell’800 ed ai primi decenni del ‘900. Il Museo è stato allestito con la preziosa collaborazione della popolazione della borgata, che si è attivata nel reperire il materiale, nella sua pulizia, nella catalogazione e nel vero e proprio allestimento della mostra. Nella metà degli anni ’90 è nata infatti la Mostra etnografica permanente, meglio conosciuta in loco come il Museo. L’Ecomuseo dei Bigiardi è attualmente gestito da un gruppo di volontari che si adopera nel tenere aperti i locali alla domenica10.

IN BORGATA

Lo scopo del Museo è quello di preservare la memoria e tramandare alle giovani generazioni di quelle che le hanno precedute. Il Museo è stato inaugurato ufficialmente il 29 giugno 1996. Nell’edificio che ospitò in passato la scuola della borgata, sono stati sistemati attrezzi agricoli, mobili, suppellettili, vestiario risalenti alla fine dell’800 ed ai primi decenni del ‘900. Gli attrezzi usati in campagna, nel lavoro dei campi, dei prati, dei boschi occupano lo spazio maggiore del Museo. Il Museo è stato allestito con la preziosa collaborazione della popolazione della borgata, che si è attivata nel reperire il materiale, nella sua pulizia, nella catalogazione e nel vero e proprio allestimento della mostra. Il restauro dell’ex edificio scolastico della borgata è stato effettuato dagli stessi abitanti dei Bigiardi, con il contributo del Comune.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.