A Borgone dal Comune messaggi su Whatsapp e Telegram Uno strumento per fornire informazioni utili nel minor tempo possibile a tutti i cittadini

Borgone MunicipioBorgone Municipio

BORGONE – A Borgone si parte con le comunicazioni su Whatsapp e Telegram. Dai prossimi mesi molte delle comunicazioni del nostro Comune passeranno anche attraverso i canali di comunicazione web. Uno strumento per fornire informazioni utili nel minor tempo possibile a tutti i cittadini. Questa azione fa parte della progressiva digitalizzazione dei servizi programmata per gli anni a venire a Borgone e che contempla la distribuzione della rete Wi-Fi in più punti del territorio comunale. Basti pensare che uno dei grandi benefici della posta elettronica certificata e delle comunicazioni online è legato alla digitalizzazione e dematerializzazione dei documenti cartacei.

A BORGONE

Spiega il sindaco Diego Mele. “Secondo le proiezioni della ricerca di IDC, infatti, si stima che fino al 2019 siano stati 1.300.000 i m2 di spazio risparmiati in archivi e nel 2022 arriverà a sfiorare i 1.700.000 m2, l’equivalente di 235 campi da calcio. Come amministrazione, vogliamo lanciare un segno tangibile per la salvaguardia dell’ambiente, evitando inutili sprechi di carta e di risorse. Il tutto, ovviamente, stando vicini anche ai nostri anziani che, con qualche difficoltà in più, si stanno avvicinando alle nuove tecnologie. Magari sbirciando dagli smartphone dei propri nipoti. Come siamo soliti dire, se i giovani sono il nostro futuro. I nostri avi sono le nostre radici e vanno salvaguardati”.

WHATAPP E TELEGRAM

WhatsApp è un’applicazione informatica di messaggistica istantanea. Creata nel 2009 e facente parte dal 19 febbraio 2014 del gruppo Facebook in California. Acquisita poi da Facebook nel mese di febbraio 2014 per circa 19,3 miliardi di dollari. Originariamente ideata per utilizzo da dispositivo mobile, è stata sviluppata anche una versione per computer desktop; il servizio richiede agli utenti di fornire un numero telefonico di cellulare standard. Telegram è un servizio di messaggistica istantanea e broadcasting basato su cloud ed erogato senza fini di lucro dalla società Telegram. Una società a responsabilità limitata con sede a Dubai, fondata dall’imprenditore russo Pavel Durov. I client ufficiali di Telegram sono distribuiti come software libero. Caratteristiche di Telegram sono la possibilità di scambiare messaggi di testo tra due utenti o tra gruppi fino a 200.000 partecipanti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!