Crea sito

Valter Marin: “In Vialattea la sanità è a misura d’anziano grazie alla tecnologia” Il sindaco ha spiegato il progetto sull'assistenza sanitaria al Sestriere

Valter Marin

SUSA – In occasione della serata d’informazione organizzata dalla Lega sezione Susa il sindaco del Sestriere Valter Marin ha spiegato al numeroso pubblico il progetto sulla sanità, per molti aspetti realtà, che ha coinvolto gli assistiti del comune e delle municipalità vicine. Per comprendere l’ambiente d’assistenza e e gli utenti la dottoressa Caterina Agus, antropologa professionista a Villa San Giacomo, ha fatti una carrellata di nozioni tecniche legate alla avanza età della popolazione e ai processi di sviluppo delle malattie legate all’età. Dati interessanti che hanno portato alle riflessioni e ai progetti messi in campo nelle area di montagna per affrontare la meglio le tematiche relative all’assistenza e ai percorsi sanitari.

Il progetto ha per soggetto i fruitori, cioè i nostri anziani– ha spiegato Marin – grazie alla tecnologia riusciamo a fare le stesse operazioni di visita e assistenza senza slegare i nostri abitanti dalle loro case. Esami, cure di base, controlli sono fatti sia in via telematica che direttamente presso i cittadini”. Il sindaco, accompagnato dall’assessore Francesco Rustichelli, ha spiegato il supporto quotidiano che viene fornito anche tramite controllo remoto collegato alle abitudini, c’è poi un aspetto legato alle visite domiciliari che slegano il paziente da fastidiose e costose trasferte in strutture a volte distanti. “In alta valle la distanza dagli ospedali è notevole sarebbe conveniente che l’Italia e la Francia affrontassero in modo più convinto una seria programmazione e strutturazione dei servizi”. Di grande utilità, in Vialattea, c’è poi la rete di defibrillatori e l’assistenza che viene data all’esercito dei Maestri di Sci, più di 800 lavoratori stagionali.