Crea sito

Valsusa: nuove misure ristrettive alla frontiera di Claviere Più stringente il respingimento degli immigrati

Claviere, la Polizia (foto Corriere della Sera)

TORINO – Su indicazione del Ministro dell’Interno, si è tenuta in mattina, lunedì 22 ottobre, presso la Questura di Torino, una riunione tecnica a cui hanno preso parte il Prefetto Massimo Bontempi, Direttore Centrale per l’Immigrazione, e il Questore di Torino Francesco Messina.

Nel corso dell’incontro, sono state perfezionate ulteriormente le misure già adottate dalla Questura di Torino presso la località di frontiera con la Francia di Claviere allo scopo di controllare il corretto adempimento delle procedure di respingimento di immigrati a cura delle autorità di polizia francesi. Al momento sono una decina i poliziotti che, dopo gli sconfinamenti da parte di personale della Gendarmerie francese per rilasciare migranti sul territorio italiano, pattugliano il colle del Monginevro, a una novantina di chilometri da Torino.