Crea sito

Teppismo a Sant’Ambrogio: rovinata nella notte l’area picnic Interviene il sindaco per chiarire le azioni intraprese dal Comune

S.AMBROGIO – Nella notte ignoti hanno rovinato in modo completo la panchina del tavolo da picnic nell’area verde del campo da pallavolo di Sant’Ambrogio. L’ennesimo atto di teppismo che in più paesi si sta cercando di arginare con maggiori controlli e l’installazione di sistemi di video sorveglianza. A Sant’Ambrogio si è così vissuto l’ennesimo atto di danneggiamento delle cose pubbliche.

IL COMUNE AVVIA DELLE INIZIATIVE PER GLI ADOLESCENTI

Spiega il sindaco Dario Fracchia: “In questi anni alcune volte siamo riusciti ad individuare i giovani vandali spesso poco più che adolescenti: convocati con i genitori in Comune e anche denunciati ai carabinieri il più delle volte davanti all’evidenza dei fatti sono stati difesi e giustificati dai genitori stessi ed in più non punibili perché minorenni. Ridurre il problema ad un fatto di ordine pubblico non è dunque a mio avviso risolutivo anche se una fase repressiva ci vuole. Le prime ci crete iniziative partiranno da gennaio: una di queste è un corso che sarà promosso attraverso la scuola di introduzione alle arti marziali, disciplina da tutti riconosciuta come molto valida per incanalare in modo positivo energie negative e spinte al bullismo così diffuse tra gli adolescenti che abbinate alla noia e alla mancanza di interessi ed attività guidata portano spesso al vandalismo”.