Crea sito

Susa, il coro Mani Bianche del Ferrari in concerto per solidarieta’ Con la rete della Musica un aiuto al villaggio Jangany in Madagascar

Susa, il coro mani Banche del Ferrari

SUSA – Il Coro Internazionale delle mani bianche dell’Istituto Ferrari di Susa ha partecipato al concerto musicale, nella Chiesa del Cottolengo di Torino. Il gruppo musicale di cui fa parte il coro si chiama Ensemble futura, si tratta di cento giovani artisti che formano la Rete della Musica, del Corpo, della Mente e del Cuore promossa dall’Ufficio Scolastico Regionale.

Questo concerto è stato pensato e realizzato per sostenere un progetto di aiuto Internazionale al villaggio di Jangany che si trova nel sud del Madagascar. In tale area è stata fondata una scuola dal Padre Tonino Cogoni che ad oggi è formata da 2700 studenti che sono la “speranza del villaggio”. Un segno, un modo per aiutare questi giovani, infatti il ricavato della serata verrà devoluto al villaggio di Jangany. La Dirigente Anna Giaccone, afferma: “Il nostro Istituto è molto attento a queste problematiche il nostro obiettivo è quello di far diventare più maturi gli studenti e di fargli scoprire di avere due mani una per aiutare loro stessi, l’altra per aiutare gli altri“.