Crea sito

Sull’indennità del sindaco di Giaveno, Cappuccio: “Non hanno fatto nessuna riduzione” Il Consigliere manderà una missiva al Prefetto di Torino

Giaveno, il Municipio

GIAVENO – Scrive il consigliere comunale Alessandro Cappuccio, del gruppo CambiAMO Giaveno: “Siamo ancora in attesa di sapere quando l’amministrazione intende ridursi l’indennità del 30%. Sono ormai 6 mesi che la mozione è passata in Consiglio comunale (29 luglio 2018), ma nonostante una risicata risposta, dove l’amministrazione diceva di non aver avuto il tempo di deliberare (25 settembre 2018), non abbiamo più avuto riscontri,  nonostante i nostri solleciti inviati tramite PEC il 28 settembre e il 29 ottobre“.

CAPPUCCIO MANDERA’ UN NUOVO COMUNICATO AL PREFETTO

A questi ultimi, si deve aggiungere la richiesta al prefetto di sollecitare (anche qua senza alcuna risposta). Direi che dal 29 luglio 2018 ad oggi, 4 gennaio 2019, abbiano avuto tutto il tempo necessario (6 mesi). Ricorriamo ai giornali sperando di sollecitare in maniera diversa l’amministrazione comunale e ricordiamo che la mozione passata con voti favorevoli, implica la riduzione del 30% del Sindaco, assessori e Presidente del Consiglio a partire da quella data e che il 50% della riduzione deve essere messa a disposizione per le famiglie in difficoltà e l’altro 50% nel commercio, più specificamente nel plateatico” conclude Cappuccio.