Crea sito

Segnalati in bassa Val Susa truffatori che si fingono addetti dell’Enel E' successo a Sant'Antonino, la segnalazione dell'amministrazione

Sant'Antonino

S.ANTONINO – Attenti alle truffe è il messaggio che arriva dall’amministrazione di Sant’Antonino. È stato segnalato in questi giorni, al sindaco Susanna Preacco, un tentativo di truffa. Due sedicenti addetti dell’Enel si sono presentati alla porta di una signora e, con atteggiamento insistente e arrogante, hanno chiesto quali fasce orarie sono previste nel contratto sottoscritto dalla stessa signora con un altro fornitore, indicando una tariffa oraria più conveniente.

L’amministrazione comunale invita i cittadini a prestare attenzione

Non hanno parlato di sottoscrivere un contratto con Enel, tuttavia hanno esibito un modulo da compilare, richiedendo di poter entrare in casa e appoggiarsi su un tavolo. La signora li ha invitati ad andarsene e, quello che diceva di essere il responsabile, ha replicato minaccioso che allora la sua interlocutrice avrebbe dovuto rivolgersi agli uffici. L’amministrazione comunale invita i cittadini a prestare attenzione a chi si presenta offrendo contratti vantaggiosi e, inoltre, a non far entrare sconosciuti in casa.