Crea sito

Scrive il signor Bertolami per precisare sulla vicenda contro la Preacco

S.ANTONINO – Rispetto all’articolo pubblicato sulla pagine di Sant’Antonino il signor Bertolani scrive: “In risposta all’articolo comparso su questo sito in data 9 Novembre, nel quale si è affermato che avrei subito una condanna dal Tribunale di Torino, voglio precisare che la notizia è assolutamente falsa.
Quanto è stato scritto è inaccettabile, ed è grave che sia stato diffuso a mezzo stampa, amplificandone la portata.
Non sono mai stato condannato per alcun reato nè tantomeno per alcun fatto in cui la Sindaca Preacco abbia rivestito la qualifica processuale di parte offesa.
La denuncia menzionata nell’articolo è stata ritirata in data 8 Novembre dalla Preacco a seguito di una procedura stragiudiziale e non è mai quindi giunta di fronte ad un giudice.
Ritengo che l’articolo in questione abbia leso la mia reputazione, ed il mio buon nome, con affermazioni non vere e pertanto ho dato mandato al mio avvocato di procedere nelle sedi opportune nei confronti di tutti coloro i quali si siano resi responsabili della diffusione di questa menzogna.
E’ altresì riprovevole che si sia voluta sottolineare la mia appartenenza, in qualità di attivista, al Movimento 5 Stelle, cercando di strumentalizzare a fini politici la vicenda.
Voglio al contempo ringraziare tutte le persone che in queste ore mi hanno espresso la loro solidarietà, essendo ben consci di quanto realmente accaduto”.