Crea sito

A Sauze d’Oulx sorgerà la prima Scuola casa clima del Piemonte Il Sindaco Meneguzzi: " Siamo molto orgogliosi di questo progetto che qualificherà ulteriormente il nostro paese"

SAUZE D’OULX – La prima CasaClima School del Piemonte sorgerà a Sauze d’Oulx, una scuola certificata con massima attenzione all’ambiente, al risparmio energetico e al confort dei bambini, oltre che sicura dal punto di vista sismico.

Un investimento importante da tre milioni e mezzo di euro che partirà sin da subito e che vedrà l’ingresso dei bambini a scuola per l’anno scolastico 2020-2021.

Il progetto prevede al pian terreno l’area mensa che sarà comune per i due plessi, l’area della scuola dell’Infanzia con due grandi aule e lo spazio riposo, l’area della scuola Primaria con cinque ampie classi, oltre ovviamente alle aree servizi.

Al primo piano la palestra e le aule giochi. L’ingresso sarà da via Torre, dove la strada sarà allargata e verrà anche ricavata un’area parcheggio per le famiglie, mentre lo scuolabus entrerà dal cancello del Comune.

La presentazione, cui hanno partecipato anche numerosi genitori si è svolta mercoledì 5 dicembre e ha visto grandi protagonisti i bambini, che hanno sommerso di domande il Sindaco ed il progettista, segno che sentono già loro la nuova scuola. Ovviamente la domanda più gettonata è stata sulla presenza della palestra.

In sala consigliare il Sindaco Meneguzzi ha dichiarato: ” Siamo quindi molto orgogliosi di questo progetto che qualificherà ulteriormente il nostro paese. La nostra scuola ormai è diventata obsoleta, difficile da scaldare, periferica e che necessiterebbe di troppi interventi per poter essere rimessa al passo coi tempi. Di qui la scelta di investire su un nuovo edificio che possa contenere sia il plesso dell’Infanzia che quello della Primaria”.

L’architetto Stefano Pomero ha spiegato il progetto: “Questa sarà una scuola bellissima e bravissima. Una “Scuola 10 e lode”. La prima CasaClima School dell’intero Piemonte. Una scuola bellissima perché sarà perfettamente inserita nell’ambiente con tanto uso del legno e della pietra di rivestimento. Una scuola bella perché saranno i bambini a proporre i colori interni. Una scuola bravissima perché costruita secondo tutte le regole di CasaClima School con scelta ecologica dei materiali di costruzione, con massimo isolamento, con confort interno al massimo livello e con attenzione alla sostenibilità, come ad esempio con l’utilizzo dell’acqua piovana per gli scarichi dei bagni e per l’irrigazione del verde. Spazi gioco interni ed esterni e anche già prevista un area per l’orto didattico”.

Dopo la presentazione c’è stata la cerimonia della posa della prima pietra nell’area di cantiere della nuova scuola. Il parroco don Giorgio Nervo ha benedetto l’area e la prima pietra.