Crea sito

Sauze d’Oulx: la mostra l’Artigliere dello Chaberton raccontata da Roberto Guasco Sabato 1 dicembre all’Ufficio del Turismo

SAUZE D’OULX – Roberto Guasco presenta la mostra storica de “L’Artigliere dello Chaberton”. Lo fa ad mese esatto dalla sua inaugurazione. L’appuntamento è per sabato 1° dicembre alle ore 16,30 presso l’Ufficio del Turismo di Sauze d’Oulx in viale Genevris. Locali dove dal 27 ottobre la mostra è aperta al pubblico ogni giorno e lo sarà per tutta la stagione invernale. Sabato sarà un’occasione irripetibile per essere guidati alla scoperta dei misteri di questa Batteria fortificata più alta d’Europa, perché a condurre per mano i visitatori sarà proprio l’ideatore e curatore della mostra.

Roberto Guasco illustrerà così oggetti, reperti, plastici, progetti ed uniformi di questo affascinante baluardo difensivo sulle Alpi. Quella esposta in viale Genevris è una collezione unica di oggetti appartenuti ai personaggi storici dell’eccezionale fortificazione militare. Si tratta di oggetti davvero unici provenienti da archivi e collezioni private di tutta Italia e reperti dell’archivio storico di Roberto Guasco. Ad impreziosire l’esposizione anche oggetti provenienti dal laboratorio modellistico di Dario Maddia. Ma ci sono anche delle chicche assolute. Infatti a Sauze d’Oulx sono esposti in anteprima il diario e la medaglia d’oro di Ferruccio Ferrari, la Croce di Guerra al Valor Militare. e il diploma di merito del Tenente Fagnola, il Progetto originale dello Chaberton da 149/35, la Bandiera di Forte Chaberton. Sabato pomeriggio tutto questo sarà raccontato con dovizia di particolari. La mostra si potrà visitare tutti i giorni al mattino dalle ore 9 alle ore 12 e al pomeriggio dalle 15 alle 18.