Crea sito

Sauze di Cesana: ricordato il 74° anniversario della Tragedia del Grand Mioul Presenti autorità civili e militari

Sauze di Cesana, anniversario della Tragedia del Grand Mioul

SAUZE DI CESANA – Grande partecipazione alla celebrazione del 74° anniversario della Tragedia del Grand Mioul, tenutasi domenica 16 settembre sul territorio di Sauze di Cesana. Un momento di commemorazione dei nove uomini dell’equipaggio americano del B17 “Miss Charlotte” che, nella notte del 10 settembre 1944, persero la vita nello schianto in Valle Argentera, sulla cresta del Grand Miol, nel tentativo di portare aiuti ai partigiani delle montagne piemontesi.

La cerimonia si è svolta ai 2104 metri del Pian della Milizia ed è stata aperta da Maurizio Beria, Sindaco di Sauze di Cesana e Presidente dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea proseguendo poi con l’Alzabandiera, italiano e americano, il saluto delle Autorità e la celebrazione religiosa. Presenti i consiglieri regionali Elvio Rostagno e Mario Giaccone ed il gonfalone della Regione Piemonte, il Sindaco di Salbertrand Riccardo Joannas (in rappresentanza dell’Unione Montana Alta Val Susa), i gagliardetti dell’ANA dei Gruppi di Sestriere, Cesana e Pianezza, i Carabinieri in servizio sul territorio dell’Unione, le associazioni Avieri e Bersaglieri di Torino nonché il picchetto del Battaglione Susa, comandato dal Colonnello Davide Peroni, della Brigata Alpina Taurinense. La manifestazione si è chiusa con il pranzo alpino, a cura del gruppo Alpini di Pianezza, e la salita al monumento commemorativo.