Crea sito

Sauze di Cesana ricorda gli avieri americani morti nello schianto del “Miss Charlotte” per aiutare i partigiani della Valsusa Le iniziative nel piccolo comune della Valsusa

Miss Charlotte, aereo americano

SAUZE DI CESANA – L’appuntamento è per domenica 16 settembre:il programma della giornata comincierà alle ore 11 in  Pian della Milizia a quota 2104 mettri in Valle Argentera, con l’alzabandiera italiano e americano. A seguire, il saluto delle Autorità con i rappresentanti del Consiglio Regionale del Piemonte, del Comune di Sauze di Cesana, della Brigata Alpina Taurinense e del rappresentante dell’Associazione Aero-Re.L.I.C. (Research, Locate and Identify Crashes, che nel 1992 ritrovò e mappò i resti del B17). Alle 11,30 la Santa Messa, celebrata dal Parroco di Sauze di Cesana, Don Paolo Molteni, in suffragio dei 9 militari americani caduti. Al termine della cerimonia l’A.N.A. di Pianezza preparerà il pranzo al campo con polenta, salsiccia e formaggio. Alle 14,30 la salita con i mezzi alla Bergeria del Gran Mioul (2410 mt.) e, a piedi, al monumento commemorativo (2800 mt).

La celebrazione

Il tratto di strada da ponte Montenero al pian della Milizia ancorché in buone condizioni, presenta tratti di notevole pendenza. Per coloro che non potessero salire con mezzi propri o a piedi, sarà garantito il trasporto con mezzi messi a disposizione da Associazioni combattentistiche e volontari. In caso di maltempo la cerimonia si terrà nella Chiesa Parrocchiale di Sauze di Cesana e il pranzo nell’hangar dell’eliporto di Sauze di Cesana. Per informazioni: 347/5700157 – [email protected] yahoo.com